Reggina-Palermo 0-2: decidono Barreto e Milanovic, proteste degli amaranto per un rigore non fischiato

Il Palermo sbanca il “Granillo” di Reggio Calabria grazie alle reti di Barreto e Milanovic e si porta provvisoriamente in testa alla classifica di Serie B con 27 punti, in attesa dello scontro al vertice di domani tra Lanciano ed Empoli.

credit foto ac Siena
credit foto ac Siena

Rosanero fortunati nella ripresa, quando l’arbitro Mariani non assegna un rigore netto ai padroni di casa.
Nella Reggina il tandem d’attacco è formato da Di Michele e Gerardi, nel Palermo di Iachini, viste le tante assenze per le Nazionali e anche per infortuni, in attacco gioca il solo Lafferty supportato da Troianiello. Subito gli ospiti in vantaggio: all’8° minuto è Barreto, ex di turno, a siglare il gol dell’1-0 per il Palermo. Benassi respinge un tiro di Lafferty, ma il capitano rosanero è lesto ad approfittarne e a mettere il pallone in rete. Il Palermo continua ad attaccare in questo avvio di match: al 15° Benassi compie una bella parata su gran tiro al volo di Troianiello e al 17° Barreto ci prova da fuori, il portiere reggino manda in calcio d’angolo. La squadra di Iachini è padrona del campo, la Reggina prova timidamente a superare la propria meta campo, ma ci riesce pochissime volte: Di Michele si rende pericoloso al 41°, ma il centravanti ex rosanero era in fuorigioco. Il primo tempo termina dunque col vantaggio dei rosanero, Reggina troppo confusionaria e anche fallosa.
Nella ripresa nessun cambio inizialmente per le due squadre, tutto invariato. I padroni di casa sembrano meno timorosi rispetto alla prima frazione di gioco: al 54° doppia occasione con Rigoni e poi con Gerardi, entrambe ribattute dai difensori avversari. Al 58° nel Palermo si fa male Lafferty, entra al suo posto Malele. Un minuto dopo Troianiello di testa sfiora il raddoppio. Al 63° occasionissima per la Reggina: Di Michele, dopo un grave errore di Milanovic, si presenta da solo davanti a Sorrentino, lo salta ma spreca tutto mandando clamorosamente fuori. La partita adesso diventa molto bella con i padroni di casa che tentano con orgoglio di raggiungere il pareggio. Nel Palermo Sorrentino esce per stiramento, Iachini lo sostituisce con Ujkani. Al 76° grandissima occasione per i rosanero: Malele di testa, Benassi è superlativo nell’intervento con i piedi. Dopo un minuto, l’pisodio che genera molte polemiche: Di Michele calcia a botta sicura, Andelkovic interviene chiaramente con un braccio. Sarebbe stato rigore ed espulsione, ma l’arbitro Mariani non è dello stesso avviso e non fischia nulla. Grandissime proteste da parte della Reggina, l’allenatore Castori viene espulso. La partita si chiude definitivamente all’89° con Milanovic che di testa batte Benassi impreciso nell’uscita.
Termina quindi 2-0 per il Palermo l’anticipo della 14° giornata di Serie B: la formazione di Iachini è lanciatissima e agguanta il primo posto in classifica in attesa delle partite di domani, gli amaranto rimangono terzultimi a 12 punti, ma recriminano tanto per il rigore non fischiato nella ripresa.

TABELLINO

REGGINA 0
PALERMO 2

RETI: 9′ Barreto (P), 88′ Milanovic (P)

REGGINA (4-4-2): Benassi; Adejo, Ipsa, Gentili (79′ Maicon), Foglio; Dall’Oglio, Rigoni, De Rose, Sbaffo (63′ Louzada); Gerardi (67′ Cocco), Di Michele. A disposizione: Licastro, Strasser, Fischnaller, Bochniewicz, Caballero, Falco. Allenatore: Fabrizio Castori.

PALERMO (3-5-2): Sorrentino (66′ Ujkani); Munoz, Milanovic, Andelkovic; Morganella, Bolzoni, Bacinovic (83′ Verre), Barreto, Daprelà;  Troianiello, Lafferty (59′ Malele). A disposizione: Sanseverino, Di Gennaro, Stevanovic, Lores, Terzi, Ngoyi. Allenatore: Giuseppe Iachini.

ARBITRO: Mariani di Aprilia
AMMONITI: De Rose (R), Barreto (P), Dall’Oglio (R), Bolzoni (P), Sbaffo (R), Ujkani (P), Foglio (R)
NOTE: 
Al 78′ allontanato Castori (R) per proteste; recupero: 1′ p.t./4′ s.t.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy