Serie B, Bologna-Lanciano 1-0, emiliani al quarto posto

Nonostante i prezzi stracciati e l’aria dei Playoff, il Dall’Ara non è tutto esaurito.

Curva Bologna Fonte: Simone Gamberini
Curva Bologna
Fonte: Simone Gamberini

Il Bologna arriva alla sfida con il Lanciano con una sola vittoria nelle ultime otto gare. Esonerato Lopez, il sostituto Delio Rossi cerca i primi tre punti con la sua squadra. Gli avversari, invece, ormai salvi, vogliono concludere al meglio la stagione. L’ultima giornata del campionato di Serie B è molto importante per il Bologna che deve difendere il quarto posto.

Pronti e via, il primo tempo inizia con occasioni da entrambe le parti. Dall’8′ il gioco lo prende in mano completamente il Bologna. Gol annullato giustamente a Mancosu che cerca disperatamente una rete per sbloccarsi. Con il passare dei minuti aumentano le occasioni per gli emiliani che vanno in rete al 16′ con Mbaye. Grande gol dalla distanza, su respinta da calcio d’angolo, che conferma quanto ha fatto di buono il giocatore fino ad ora. Il Bologna continua a scendere nell’area avversaria grazie alle cavalcate di Sansone. Il Lanciano si riaffaccia altre due volte in area bolognese al 30′ e al 45′, poi niente più. Tre ammoniti tra le file degli abbruzzesi nei primi quarantacinque minuti, conferma di quanto creato di buono e pericoloso dagli uomini di Delio Rossi. Dopo un minuto di recupero, le formazioni vanno negli spogliatoi sul risultato di uno a zero. Bologna, fino ad ora, padrone del gioco.

Il secondo tempo inizia com’era finito. Grande intensità del Bologna che con Sansone, Matuzalem, Masina, Kristicic e Mancosu mette in scena delle buone azioni. Il Lanciano rimane chiuso nella sua metà campo e le poche ripartenze vengono bloccate da Maietta e Mbaye. In cinque minuti altre due grandi occasioni per il Bologna. Prima Sansone e poi Kristicic provano il tiro dalla distanza, ma Nicolas si fa trovare sempre pronto. Il Lanciano sostituisce al 59′ Grossi per Thiam. Al 70′ boato al Dall’Ara per il vantaggio del Frosinone a Vicenza. Primi cambi tra le file degli emiliani: al 71′ entra Acquafresca per Mancosu e al 72′ Masina viene sostituito per un colpo alla testa, al suo posto Morleo. Dopo un minuto D’Aversa richiama in panchina Di Cecco e mette in campo Agazzi. Gli abbruzzesi prendono coraggio con Thiam che all’80’ sfiora il pareggio e fa rabbrividire il Dall’Ara. Ultimi cambi per le due formazioni: all’81’ esce Kristicic ed entra Laribi, mentre il Lanciano sostituisce Vastola con De Silvestri. Nel frattempo il Vicenza ribalta il vantaggio del Frosinone e rimanda il Bologna al quarto posto. Ultimi minuti vissuti con l’attenzione agli altri cambi. La posizione finale di classifica vuol dire tanto in tema Playoff. Quattro minuti di recupero vengono assegnati dal quarto uomo. Gli uomini di Delio Rossi gestiscono al meglio i minuti finali di gioco. Al 93′ De Silvestro tira dalla distanza, una grande parata di Da Costa difende il vantaggio dei suoi.

Al Dall’Ara finisce 1 a 0 un match gestito interamente dai padroni di casa. Il Bologna rischia poco e con questa vittoria conferma il quarto posto. Gli emiliani continueranno con i Playoff. Troppe le partite perse nelle ultime giornate. Per quanto visto oggi, la formazione di Delio Rossi poteva meritarsi la Serie A passando per via diretta.

Marcatori: Mbaye al 16′.

Ammoniti: Conti (L) al 22′, Ferrario (L) al 31′, Troest (L) al 42′, Maietta (B) al 60′, Mbaye (B) al 70′, Vastola (L) al 78′, Nunzella (L) al 93′.

Espulsi: Nessuno.

Migliore in campo: Sansone  (B).

Peggiore in campo: Cerri (L).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy