Serie B, Livorno-Lanciano 1-0: Galabinov piega gli abruzzesi

Dopo tre sconfitte il Livorno targato Cristian Panucci trova la prima vittoria e lo fa battendo per 1-0 la Virtus Lanciano davanti al pubblico dell’Armando Picchi.

Livorno-Bologna
Livorno-Bologna, il minuto di silenzio in ricordo di Klas Ingesson.
Fonte: www.bolognafc.it

Servono punti importanti per il Livorno con Panucci che lancia un 3-5-2 dove ritrova dal primo minuto Maicon sull’out di destra mentre non ce la fa Bernardini, addirittura in tribuna. In attacco, invece, confermata la coppia Galabinov-Siligardi. Nel Lanciano, invece, D’Aversa cerca continuità e lancia il 4-3-3 con gli stessi interpreti visti sabato contro l’Entella ad eccezione del rientrante Bacinovic che riprende le chiavi del centrocampo; in attacco confermati Piccolo, Thiam e Gatto.

Il match si gioca su ritmi blandi con il Livorno che gioca con timore visto che ha bisogno di far punti mentre il Lanciano si limita a far girare il pallone senza però approfittare degli spazi lasciati dalla difesa amaranto: le occasioni scarseggiano ed i “pericoli” per i due portieri arrivano soltanto su calci piazzati spesso imprecisi. Passano i minuti ed il Livorno prova a guadagnare terreno faticando molto ma nel finale di tempo, alla prima conclusione in porta, passa in vantaggio con il goal di Galabinov che trova uno splendido mancino dai 20 metri che si insacca all’incrocio dei pali, imprendibile per Nicolas. Nella ripresa il Lanciano prova ad attaccare a pieno organico alla ricerca del pareggio ma il Livorno si difende bene e a metà della ripresa ha l’occasione per andare in vantaggio due volte ancora con Galabinov che prima prova una rovesciata che va di poco a lato e poi con un calcio di punizione che va alto sopra la traversa. Nel finale le due squadre cercano la via del goal ma il copione si conferma lo stesso con le due squadre bloccate e che non trovano vere occasioni da goal.

Finisce 1-0 all’Ardenza con il Livorno che ritorna alla vittoria e sale a quota 50 punti in classifica, in piena zona play off. Il Lanciano, invece, conferma il trend negativo fuori casa ma resta vicino alla zona play off con 46 punti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy