Serie B: tra Latina e Avellino finisce 1-1

Dal nostro inviato a Latina – Al Francioni va in scena la sfida tra le neopromosse Latina e Avellino valida per la seconda giornata del campionato di Serie B.

Fonte: Simone Gamberini
Fonte: Simone Gamberini

 

Il Latina, uscito nettamente sconfitto sul campo dell’Empoli sette giorni fa, è in cerca di una vittoria per cancellare lo zero dalla casella dei punti. Auteri nonostante gli affanni di sabato scorso conferma il 3-4-3 inserendo i nuovi arrivati Ristovski, Figliomeni e Esposito che rilevano De Giosa e Baldan out per scelta tecnica e capitan Milani squalificato; con Ghezzal ancora indisponibile e Jonathas in panchina, davanti spazio al tridente Barraco-Negro-Chiricò.

L’Avellino di Rastelli reduce da un importante successo interno contro il Novara schiera un più prudente 3-5-2 facendo leva sulla corsa a l’affidabilità dei giovanissimi Bittante e Zappacosta (già a segno all’esordio) sulle fasce; davanti Soncin è preferito a Galabinov.

Il Latina prova da subito ad imporre il proprio gioco ma viene ottimamente tamponato dal denso centrocampo irpino che col passare del tempo gestisce sempre meglio i ritmi di gioco. Dopo 10’ viene annullato un gol agli ospiti per un presunto fuorigioco di Izzo servito da Schiavon. L’Avellino comincia ad ingranare e appena tre minuti più tardi trova il gol del vantaggio: sugli sviluppi di un calcio d’angolo il difensore Fabbro corregge in gol una spizzata di un compagno e beffa Iacobucci per il momentaneo 0-1.

L’Avellino prende in mano il pallino del gioco e mette in luce lo straordinario talento di Zappacosta che sotto gli occhi del Ct dell’Under 21 Luigi Di Biagio si rende protagonista di convincenti sgroppate che mettono in difficoltà tutta la catena di sinistra neroblu. L’Avellino sfiora il raddoppio in più occasioni: prima Arini sfrutta un pasticcio tra Alhassan e Bruno ma viene fermato da Iacobucci, poi Zappacosta stampa il pallone sulla traversa a portiere battuto con un preciso tiro a giro andando ad un passo dal secondo gol stagionale.

Nel finale di primo tempo si sveglia il Latina che spreca una doppia occasione in cui Terracciano è tempestivo nel respingere la conclusone di Morrone dal limite prima e di Negro da pochi metri poi.

Nel secondo tempo il Latina è obbligato a cambiare marcia e si insedia nella metà campo biancoverde sin dai primi minuti. Auteri butta nella mischia il nuovo acquisto Jonathas che sostituisce Ristovski. L’entrata del brasiliano da punti di riferimento alla squadra che riesce così a sfruttare meglio le corsie esterne con Alhassan che finalmente trova qualche spunto in velocità per mettere in difficoltà l’ eccellente Zappacosta.

Al 60’ arriva il gol del pareggio: un tiro strozzato di Jonathas diventa involontariamente un assist per il letale mancino di Bruno che da pochi metri infila Terracciano e pareggia i conti.

La squadra di Rastelli comincia a cedere fisicamente ma crea comunque due buone occasioni di testa su palla inattiva con Izzo fermato da una prodezza di Iacobucci e Galabinov che manca di poco il bersaglio grosso.

Anche il Latina comincia a calare di rendimento e le occasioni si vedono solo nel recupero con Morrone che sfiora il colpaccio colpendo la traversa con un morbido sinistro a giro allo scoccare del 90’.

Finisce 1-1 al Francioni con l’Avellino che prende un ottimo punto in trasferta e rimane imbattuto; il Latina invece manca l’appuntamento con la prima vittoria ma trova finalmente certezze nel reparto offensivo aspettando l’esordio di Ghezzal.

Nel prossimo turno: Latina-Varese e Avellino-Ternana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy