Spezia, parla Bjelica: “Siamo pronti a fare bene contro il Crotone”

Dopo il successo esterno all’Adriatico di Pescara e aver messo dentro un filotto di 4 risultati utili consecutivi, lo Spezia è pronto ad affrontare l’anticipo odierno contro il Crotone, squadra insidiosa visto che, nonostante una classifica avversa, ha dimostrato sabato scorso di poter risalire la china con il successo per 2-1 contro il Perugia.

Autore: Icarus83 Fonte: Wikipedia.org
Autore: Icarus83
Fonte: Wikipedia.org

Del match odierno ha parlato il tecnico spezzino Nenad Bjelica. Ecco le parole riportate dal sito ufficiale della squadra: “Dobbiamo continuare seguendo la linea delle ultime sfide, abbiamo una buona rosa che ci permette di non accusare le diverse assenze e nonostante i tanti impegni ravvicinati, siamo pronti per fare la partita contro un avversario che verrà al “Picco” per cercare di portare via punti importanti. Piccolo si sente bene, anche ieri ha fatto tutto l’allenamento ed in difesa ho tante alternative, ma è tutta la squadra a lavorare bene, abbiamo trovato il giusto equilibrio ed anche a Pescara abbiamo dimostrato di saper stare bene in campo, pur quando siamo rimasti in inferiorità numerica.  Torna Culina a disposizione dopo lo stop delle ultime settimane, mancherà invece lo squalificato Cisotti, ma credo che domani potremo tornare a giocare con due punte, abbiamo tre attaccanti a disposizione e valuteremo la soluzione migliore per affrontare il Crotone. Non voglio pensare a lungo termine, per ora preferisco concentrarmi sui nostri prossimi avversari, una squadra molto giovane e pericolosa, brava in contropiede e cogliere tre punti domani sarà importante per noi, perchè porteranno ulteriore fiducia e consapevolezza nei nostri mezzi, alla classifica guarderemo più avanti; noi dobbiamo avere rispetto per tutti i nostri avversari, ritengo che la loro classifica non sia veritiera e noi domani dovremo dare il massimo, perchè non possiamo certo aspettare regali per vincere, ma sappiamo che dobbiamo sudarci ogni punto ed ogni metro sul campo. Quando hai una buona classifica sicuramente tutto è più facile, tutto l’ambiente giova dei risultati positivi, anche chi sta fuori ha più pazienza e voglia di dimostrare il proprio valore, al campo si lavora con crescente intensità e l’entusiasmo aiuta anche nelle giocate ed a sperimentare sempre situazioni nuove. In attacco non abbiamo problemi, Catellani si è fatto male e stava vivendo un buon periodo, ma noi abbiamo a disposizione talenti di primo livello e comunque a noi interessa fare gol, non è importante chi butta dentro la palla. Juande è andato in diffida, è un giocatore sicuramente importante per noi, ma sappiamo che non potrà di certo giocarle tutte, già a Modena è mancato, ma ho a disposizione giocatori che possono sostituirlo come Canadjija, la rosa ha grande qualità e sono tranquillo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy