Argentina: è sempre più testa a testa tra San Lorenzo e Boca Juniors

Ventesima giornata del campionato argentino, dieci giornate al termine e tutto ancora tremendamente incerto: San Lorenzo e Boca Juniors proseguono nella loro marcia verso il titolo a braccetto, con l’identico punteggio in classifica che rende ancora più avvincente il faccia a faccia della settimana prossima alla Bomboniera con la speranza che il River Plate sbaglia meno una delle due partite che deve recuperare.

Autore: Joaokedàl Fonte: Flickr.com
Autore: Joaokedàl
Fonte: Flickr.com

Il Ciclon vince una partita più complicata del previsto contro il Crucero del Norte al Nuevo Gasometro e riabbraccia un Julio Buffarini finalmente ai livelli di due stagioni fa: il primo gol porta proprio la firma del terzino di destra del San Lorenzo che dopo un raffinato scambio con Tito Villalba spara un destro che bacia la traversa ed entra in porta.

Timida ma efficace la reazione del Crucero che trova nel finale di primo tempo il pari con un destro rasoterra dal limite di Dejaut su cui Torrico avrebbe potuto disimpegnarsi in maniera migliore. Il San Lorenzo però è squadra e crede alla vittoria finché la testa dell’ex Boca Matias Caruzzo non trova il jolly di giornata che vale tre punti.

Chiara e diretta la risposta degli xeneizes che al Viadotto contro l’Arsenàl passano con l’identico risultato impedendo la fuga agli uomini del Paton Bauza. Tevez c’è e domina la scena: non segna ma è sempre lui a dare il via alle azioni da gol azul y oro.

Sul vantaggio del Boca calcia la punizione su cui si scatena la mischia risolta dalla zampata vincente di Pablo Perez; poi nella ripresa lavorando una palla difficile sulla linea di fondo mette l’assist perfetto per il solito Calleri che sbuca da dietro e infila il colpo del KO. Inutile nei minuti di recupero il gol di Luna che rende solo meno amaro il passivo di un Arsenal ancora una volta da rivedere.

Nelle altre partite della domenica il Gimnasia vince per 4-2 contro l’Argentino Juniors, Velez e Atletico Rafaela pareggiano per 2-2 e il Newell’s non va oltre lo 0-0 contro il Temperley.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy