Juventus-Young Boys 3-0, le pagelle dei bianconeri: Dybala si porta a casa il pallone

La Juventus archivia facilmente la pratica Young Boys con un secco 3-0, protagonista della serata Paulo Dybala che trova la sua prima tripletta europea.

Dybala nella Juventus - Fonte immagine: sassuolocalcio.it
Dybala – Fonte immagine: sassuolocalcio.it

Ecco le pagelle dei bianconeri:

Szczesny s.v.: ospite non pagante per 95 minuti, non viene mai chiamato in causa dalle giocate dei suoi avversari.

Benatia 6: viene impegnato poco ma risulta comunque sempre attento e puntuali in tutti gli interventi difensivi.

Bonucci 6,5: un passo alla volta si sta riconquistando il popolo bianconero e, anche questa sera, si prende gli applausi dello stadio in diverse occasioni. Splendido l’assist che porta al primo goal di Dybala.

Barzagli 6: in assenza di Chiellini è lui il capitano della Juventus. Gioca una partita ordinata e prova, senza troppa fortuna, qualche sortita offensiva.

Alex Sandro 6,5: questa sera il laterale brasiliano disputa finalmente una bella partita, quando la palla passa dalle sue parti si crea sempre qualche pericolo ed inoltre corre lungo la fascia per tutta la durata della partita.

Matuidi 6,5: solita partita di sostanza quella del francese che viene impreziosita dal tiro da fuori area che causa il secondo goal della Joya. (Emre Can 6)

Pjanic 6: il regista della Juventus questa sera si limita a fare il minimo sindacabile ma lo fa bene, non sbaglia i passaggi e si fa trovare pronto anche in fase di copertura. (Khedira 6)

Cuadrado 6: la sua partita non è molto brillante, forse tra le note meno belle della serata ma si rifà concludendo con un assist la meravigliosa azione di squadra che porta alla realizzazione che chiude definitivamente il match.

Bernardeschi 7: anche questa sera il giocatore ex Fiorentina ha dato la sensazione di essere un fuoriclasse, i suoi strappi sono imponenti e quando la palla passa dai suoi piedi si crea sempre qualche cosa di interessante. Cerca il goal ma non lo trova.

Mandzukic 5: è il peggiore in campo per la Vecchia Signora e sicuramente già questa è una notizia. Cerca troppo il goal ed il suo nervosismo si nota benissimo, perché così spesso si trova fuori posizione nei momenti cruciali del gioco. (Kean 6)

Dybala 8: la prima rete è una dimostrazione della qualità del suo sinistro, la seconda rete è da opportunista mentre la terza è la ciliegina sulla torta di una serata in cui va vicino al goal in almeno un altro paio di occasioni. Si porta a casa il pallone e la Juventus gongola.

Avatar

Alessandro Davani

Giovane giornalista alle prime armi. Amo cucinare, ascoltare musica ed il calcio. Seguo anche il Motomondiale, la F1, i Lakers (e l'NBA in generale) ed il rugby.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy