Lega Pro, Seconda divisione: scatto del Casale e allungo del Perugia, sono loro le regine d’inverno della Seconda

Ad una giornata dal termine del giro di boa e prima della sosta invernale,la Seconda divisione vede laurearsi campione d’inverno il Casale per il girone A(in caso di sconfitta domenica prossima potrebbe condividerlo col Treviso), e il Perugia nel girone B.

Fonte: Tommaso Naccari

Nel girone del centro nord, anche questa settimana non sono mancate le sorprese.

Se infatti la capolista passeggia facilmente nel derby con la Valenzana (0-3 reti di Taddei, Curcio e Rodriguez), il Treviso incappa in un mezzo passo falso sul campo dell’Entella (2-2), pareggiando in extremis una partita che si era messa male sin dalle prime battute.

Va peggio il Cuneo che cede pesantemente in casa contro il Poggibonsi (1-3, gol della bandiera del solito Varricchio) e si lascia scappare un’ottima occasione per rimanere in scia della capolista.

Non ne approfitta nemmeno il Rimini che comunque riesce ad uscire con un punticino nella trasferta contro il Giacomense, nell’unico 0-0 di giornata.

Continua la striscia positiva la Pro Patria grazie alla rete di Giannone che annichilisce l’Alessandria.

Per la squadra di Busto Arsizio, se non ci fosse stata la penalizzazione, ora sarebbe in piena corsa per la promozione.

Ampie e ragguardevoli le vittorie esterne del San Marino e del Savona, entrambe per 4-1, sui campi della Sambonifacese e del Lecco.

Entrambi possono essere considerati dei colpacci, perchè la vittoria del San Marino è stata conquistata su un campo molto ostico (Lapadula show con una tripletta), mentre quella del Savona vale triplo data la situazione societaria sull’orlo del baratro.

Nel girone B, la corazzata Perugia continua a mietere vittime.

Sotto i colpi degli umbri cade un’altra diretta concorrente, il Vigor Lamezia, che deve alzare bandiera bianca al termine di una partita spettacolare con cinque reti.

Nel 3-2 finale, ancira una volta la firma del bomber Clemente, assoluto protagonista di questo inizio stagione.

Mezzo passo falso della Paganese (1-1 a Fondi) che si vede scavalcare da L’Aquila, corsaro sul campo dell’Aprilia (1-2 con rete al 92esimo di Pianese) e agganciare dal Catanzaro (2-0 casalingo al Fondi).

I calabresi possono sperare addirittura di arrivare a 3 punti dalla vetta, qualora riuscissero a vincere il recupero contro la Vigor Lamezia.

Continua a stupire il Chieti, capace di andare ad espugnare Campobasso per tre reti a zero, piazzandosi cosi subito dietro le “grandi”.

In coda non succede nulla di clamoroso, anzi l’unica squadra che ha da “mangiarsi le mani”, è il Melfi capace di gettare al vento uno 0-2 sul campo dell’Arzanese, facendosi rimontare in tre minuti tra il 37esimo e il 40esimo della ripresa.

Risultati 18^ giornata, girone A: Borgo a Buggiano-Renate 1-1, Cuneo-Poggibonsi 1-3, Entella-Treviso 2-2, Giacomense-Rimini 0-0, Lecco-Savona 1-4, Montichiari-Bellaria 1-1, Pro Patria-Alessandria 1-0, Sambonifacese-San Marino 1-4, Santarcangelo-Mantova 1-0, Valenza-Casale 0-3. Classifica: Casale 37, Treviso 34, Rimini 33, Cuneo 32, Santarcangelo 30, San Marino 27, Poggibonsi 25, Entella-Giacomense 24, Montichiari 23, Renate-Borgo a Buggiano-Bellaria-Mantova-Sambonifacese 21, Savona 20, Alessandria 19, Pro Patria 17, Valenzana 11, Lecco 10.

19^ giornata, girone B: Aprilia-L’Aquila 1-2, Arzanese-Melfi 2-2, Campobasso-Chieti 0-3, Catanzaro-Fondi 2-0, Celano-Neapolis 1-2, Ebolitana-Giulianova 2-1, Fano-Paganese 1-1, Milazzo-Normanna 1-1, Perugia-Vigor Lamezia 3-2, Vibonese-Isola Liri 3-2. ha riposato Gavorrano. Classifica: Perugia 42, L’Aquila 37, Catanzaro-Paganese 36, Chieti 33, Vigor Lamezia 31, Giulianova-Arzanese 26, Aprilia-Gavorrano 25, Campobasso-Normanna 23, Ebolitana 22, Vibonese-Neapolis 21, Fano-Milazzo 20, Fondi 18, Isola Liri 17, Melfi 16, Celano 9.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy