Calciomercato, Galliani smentisce le piste Beckham e Kakà

Dopo la cessione di Alexandre Pato al Corinthians, i tifosi rossoneri si attendevano il colpo ad effetto nella sessione invernale di calciomercato, anche se,ad oggi, di acquisti non ce ne sono stati (a parte Saponara).

Sono però di ieri le voci di un interessamento rossonero a due vecchie glorie, David Beckham e Ricardo Kakà.

Autore Marcello Casal Jr/ABr (wikipedia)
Autore Marcello Casal Jr/ABr (wikipedia)

Tuttavia, è stato Adriano Galliani in persona, uscendo dalla sede rossonera di via Turati, a smentire ufficialmente le trattative: “Beckham è solo una suggestione ma è no al 99,9 %, Kakà invece costa troppo, il problema è il suo stipendio”.

Così, serafico, il vice presidente ed amministratore delegato milanista ha smentito i due affari che avevano animato, anche se per breve tempo, il calciomercato della società milanese.

 

C’è però da aggiungere che mentre per l’ex numero sette di Manchester e Real Madrid ci sono stati dei reali contatti tra il suo entourage e la società meneghina, per Kakà sembra  sia stato solamente un pour parler, con l’asso brasiliano oramai scaricato da Mourinho e la società spagnola pronta a cederlo praticamente gratis.

Sugli altri nomi di gennaio, Galliani ha precisato: “Con Saponara ci fermiamo qui, se non parte nessuno no arriva nessuno, neanche Bellomo. Santon era un’ipotesi percorribile ma tutto è tramontato. Abate è stato tolto dal mercato. Per altri ci sono offerte ma i giocatori preferiscono stare qui. Robinho resta qui. Guardiola? Me lo aspettavo, il calcio tedesco ha una potenza superiore a quella del calcio italiano”.

 

Sembra quindi che il calciomercato rossonero sia oramai chiuso, ma si sa che l’amministratore rossonero e Braida sono bravissimi a celare i colpi per svelarli nelle ultime ore di trattative.

 

Intanto, nella giornata odierna, si è registrato l’interesse per Krul (estremo difensore tedesco che milita nel Newcastle come Santon), e il rientro del giovane centrocampista Attila Filkor, che ha giocato nella prima parte di stagione in Serie B con il Bari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy