Eredivisie: Ajax altro stop. Il Psv accarezza il titolo

Si conclude il 29° turno di Eredivisie. Il Psv continua a volare.

Fonte immagine: TaraO da wikipedia
Fonte immagine: TaraO da wikipedia

5-0 sul campo del Twente e titolo ormai vicino. 10 i punti di divario dall’Ajax. Vantaggio rassicuramente a 5 gare dal termine della stagione. Basta un primo tempo agli ospiti per chiudere il match. Dopo una fase di studio nei primi 20 minuti l’incontro si accende alla mezz’ora. Al 29′ de Jong apre le marcature e da il via alle danze. Passa pochissimo ed ecco il bis. Al 34′ Bruma regala il raddoppio. Uno-due che stordisce i padroni di casa che entrano in confusione. Al 46′ Wijnaldum supera l’estremo difensore per il 3-0. Duplice fischio e tutti negli spogliatoi. Nella ripresa la musica non cambia. Il Twente non risulta pervenuto in campo. Al 75′ Depay è l’autore del poker e 3 minuti dopo siglerà anche il 5-0 ( doppietta personale ). L’attaccante resta il capocannoniere dl campionato con 19 reti all’attivo. Al triplice fischio il Psv è sempre più vicino allo scudetto inseguito faticosamente negli ultimi 3 anni.

L’Ajax alza bandiera bianca e si tira indietro definitivamente per la lotta per il titolo. Il club della capitale pareggia 1-1 sul campo dell’Utrecht e vede il divario salire a 10 lunghezze a sole 5 gare dalla fine. Solo un miracolo potrebbe migliorare le cose. La matematica non condanna ancora nessuno, ma le probabilità di riuscita si assottiliano notevolmente. Primo tempo noioso e con pochissimi pericoli. I portieri escono con i guanti letteralmente puliti. Bene le difese che non concedono nulla agli attaccanti. Nella seconda frazione di gioco arriva il vantaggio per la formazione ospite. Al 51′ Leeuwin commette un clamoroso autogol. 0-1 con lo zampino della sfortuna. L’Utrecht alza la testa e si riversa nella metà campo avversaria. Pressing alto e forcing alla ricerca del pari. La tattica paga. All’85’ Markiet regala l’1-1 dopo essere entrato solamente all’81’. Scelta vincente per l’allenatore. All’87’ Leeuwin corona la sua giornata no con un’espulsione diretta. Rosso e ultimi minuti in 10 per i padroni di casa. Al duplice fischio il titolo prende la direzione di Eindhoven.

Gli altri risultati di Eredivisie: Cambuur-Eagles 1-0 ( 83′ Steblecki ), Excelsior-Den Haag 2-3 ( 34′ e 93′ Kramer (D), 59′ Auassar (E), 63′ Gouriye (E), 79′ Alberg (D) ), Az-Feyenoord 1-4 ( 3′ aut. Luckassen (F), 40′ Achahbar (F), 45′ e 59′ Manu (F), 87′ aut. van Beek (A) ), Dordrecht-Heracles 2-3 ( 8′ e 86′ Linssen (H), 18′ Pisas (D), 23′ van Overeem (D), 71′ Weghorst (H) ), Vitesse-Groningen 1-1 ( 13′ Lindgren (G), 79′ aut. Padt (V) ), Zwolle-Willem 1-0 ( 75′ van Polen ), Heerenveen-Breda 0-0.

Classifica Eredivisie: Psv 73, Ajax 63, Feyenoord 57, Az 50, Vitesse 48, Zwolle 46, Heerenven 45, Cambuur 39, Willem 38, Twente 37, Groningen 36, Utrecht 33, Den Haag 31, Excelsior 30, Heracles 28, Breda 26, Eagles 23, Dordrecht 15.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy