Liga: Celta Vigo fermato dal Getafe nell’anticipo

Finisce a reti inviolate l’anticipo del venerdì di Liga tra Celta Vigo e Getafe: un sogno che non si realizza quello dei Celestes di Berizzo che nonostante un gioco divertente e innovativo non riescono a raggiungere un successo che sarebbe valso almeno per una notte il primato in solitaria.

Sergio Alvarez Fonte: LauraHale
Sergio Alvarez
Fonte: LauraHale

L’andazzo della gara si capisce sin dai primi minuti dove il Celta Vigo delizia il pubblico del Balaidos con raffinate giocate individuali lasciando la scena alla tecnica dei suoi giocatori: sono Nolito e Orellana i più pericolosi della squadra galiziana che però si deve infrangere contro una ruvida avversaria.

Il Getafe affronta la sfida odierna con esperienza con la consapevolezza di poter far male solo con chiusure e rapide ripartenze.

Serata di luna storta per Iago Aspas che azzecca i movimenti ma deve fare i conti con la sfortuna quando arriva alla conclusione: al 10’ raccoglie un cross di Nolito e spara il suo mancino addosso a Guaita; appena un minuto più tardi, stavolta su imbucata di Wass, stampa la sua conclusione sul palo illudendo il publico di fede celeste.

Il Celta Vigo prova ogni soluzione, anche quelle da fermo e la chance più importante capita sul destro di Orellana che però accarezza solo la parte alta dell’esterno della rete con una punizione a giro.

Nella ripresa continua il monologo Celta Vigo ma la reazione del Getafe arriva a suon di azioni lampo che fanno tremare la porta di Sergio Alvarez: l’occasione più clamorosa capita sulla testa del neo entrato Scepovic che a porta praticamente vuota di testa colpisce la traversa divorandosi il gol del clamoroso 0-1.

Nel finale di gara spettacolo e divertimento sulle giocate di Nolito e Orellana che mandano in tilt la difesa avversaria e peccano solamente in fase di conclusione. Il cileno dopo una serie vincente di dribbling scarica il suo sinistro a giro solo qualche centimetro a lato della porta di Guaita; Nolito invece dopo aver deliziato il proprio pubblico serve una palla d’oro a Guidetti che però sbuccia il pallone e sciupa la più ghiotta palla gol della ripresa.

Finisce 0-0 una partita divertente dove il Celta Vigo avrebbe sicuramente meritato qualcosa in più di un semplice pareggio ma la tenacia e l’organizzazione difensiva del Getafe di Escriba hanno pagato. Berizzo può comunque essere soddisfatto della sua squadra che nonostante il agro bottino dimostra ancora di essere uno dei team più divertenti della Liga e che il sonoro poker rifilato al Barcellona appena 7 giorni fa è tutt’altro che un caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *