Atletico Madrid-Juventus 2-0, pagelle bianconere: Champions complicata

La Juventus esce con le ossa rotte dalla trasferta al Wanda Metropolitano di Madrid, dove perde 2-0 con i padroni di casa dell’Atletico Madrid nella gara di andata degli ottavi di Champions.

Bernardeschi alla Juventus di sassuolocalcio.it
Bernardeschi – Fonte immagine: sassuolocalcio.it

Ecco le pagelle dei bianconeri:

Szczesny 6,5: sui goal non ha responsabilità ma tiene momentaneamente a galla la Juventus deviando sulla traversa un bel pallonetto di Griezmann.

Alex Sandro 5: perde clamorosamente il confronto sulla fascia con Griezmann, non si rende mai pericoloso e si prende un’ammonizione stupida che gli farà saltare la gara di ritorno.

Chiellini 6: l’unico della difesa a salvarsi, cerca di fare il possibile e raramente perde i confronti diretti con i suoi avversari.

Bonucci 5: soffre tantissimo la fisicità di Diego Costa, molto goffo in occasione del goal che sblocca la partita.

De Sciglio 5: come il suo compagno di reparto perde praticamente tutti i confronti con gli avversari e non si rende mai pericoloso in avanti. (Cancelo s.v.)

Matuidi 5,5: da lui in queste partite ci si aspetta sempre qualcosina di più per via di tutta l’esperienza che può portare alla squadra.

Pjanic 6: considerando le condizioni in cui ha giocato la sufficienza è meritata. Cerca di dare ritmo alla Juventus ma a volte sbaglia la giocata. (Emre Can 6)

Bentancur 5: spettatore non pagante l’ex centrocampista del Boca Juniors che si è confermato ancora acerbo per i grandi palcoscenici europei.

Ronaldo 5: la Juventus lo ha acquistato per dare l’assalto alla Champions League ed invece è arrivata l’ennesima partita a secco nella massima competizione europea.

Mandzukic 4,5: da lui ci si aspettava tantissimo in questa partita ed invece ha passato 90 minuti da assente ingiustificato.

Dybala 5,5: cerca di creare qualche situazione interessante ma gioca veramente troppo lontano dalla porta, non riesce mai a concludere nello specchio della porta. (Bernardeschi s.v.)

Alessandro Davani

Alessandro Davani

Giovane giornalista alle prime armi. Amo cucinare, ascoltare musica ed il calcio. Seguo anche il Motomondiale, la F1, i Lakers (e l'NBA in generale) ed il rugby.