Il Pescara raccoglie fondi per donare un defibrillatore

Il Pescara lancia un’iniziativa lodevole a pochi giorni dal rinvio a giudizio dei tre medici indagati per la morte di Morosini ed in particolare accusati di non aver utilizzato il defibrillatore in campo.

Pescara Calcio Fonte: Simone Gamberini
Pescara Calcio
Fonte: Simone Gamberini
Con lo slogan “Un defibrillatore e un volontario possono salvare una vita!”, il club abruzzese ha deciso di avviare una raccolta fondi da devolvere alla sezione cittadina della Fraternita Misericordia per l’acquisto di un defribrillatore. In occasione del match con la Reggina in programma il prossimo fine settimana all’Adriatico, infatti, i prezzi dei biglietti verranno maggiorati di 50 centesimi che verranno destinati così al progetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy