ESCLUSIVA SM – Pedullà: “Ancelotti è innamorato del Milan, ma il programma deve essere ambizioso”

I campionati stanno per finire, si aspettano molti verdetti e tutto il mondo del calcio è già in fibrillazione per la prossima sessione di Calciomercato, noi di SoccerMagazine, abbiamo intervistato Alfredo Pedullà, volto di Sportitalia, proprio sulle ultime di questa stagione.

Fonte: Doha Stadium Plus - flickr.com
Carlo Ancelotti Fonte: Doha Stadium Plus – flickr.com

Partiamo con la Serie A. La Lazio arriva meglio in questo finale di campionato ma ha il calendario più difficile rispetto a Roma e Napoli, chi pensi riuscirà ad arrivare in Champions League?

La Lazio ha il calendario più difficile, ma anche contro la Juve ha dimostrato di essere in una buona condizione di forma, il derby non ha un favorito, se dicessi Lazio poi il campo potrebbe ribaltare tutto. La Roma può giocare per due risultati, ma non può fare calcoli. Paradossalmente il Napoli è favorito dal fatto di trovare la Juve stanca, ma la Juve non regala. Situazioni apertissime.

A Napoli ha suscitato molto clamore il rinvio del derby capitolino, che lascerà ad entrambe le squadre la possibilità di sapere in anticipo cosa ha fatto il Napoli contro la Juve. Secondo te le partite andavano giocate in contemporanea?

Ritengo assurda la non contemporaneità. Anche Juve-Napoli andava giocata allo stesso orario e nello stesso giorno. 

Facciamo un salto in Francia, “el loco” Bielsa sta lottando per conquistare un posto in Champions, ci riuscirà o la grande annata del Monaco gli sarà fatale? E sopratutto, Bielsa resterà sulla panchina dell’Olympique Marsiglia?

Bielsa è un grande allenatore, ma molto scomodo. Indipendentemente dalla volata per la Champions sarebbe bello vederlo un giorno in Italia. In passato è stato vicino all’Inter, negli ultimi mesi è stato sondato da altri club italiani. Prenderlo significherebbe affidargli tutto: gestione, mercato, con pregi e difetti.

Si avvicina il Calciomercato e Cavani e Pogba saranno due dei nomi di cui più si parlerà, quali squadre secondo te sono realmente in vantaggio per l’acquisto dei due attaccanti?

Cavani piace molto alla Juve e all’Atletico. La Juve ha il vantaggio di un maggiore appeal, senza dimenticare che Cavani ha già detto che tornerebbe volentieri in Italia. Sull’ingaggio un accordo di massima c’è. Il nodo è Pogba: nei giorni scorsi ho raccontato che il PSG vorrebbe il centrocampista in cambio e aggiungerebbe 40 milioni di conguaglio. Situazione da seguire.

Un’ ultima domanda su un’altra panchina d’eccellenza. Molto probabilmente Carlo Ancelotti lascerà il Real Madrid, vedi possibile un suo ritorno al Milan?

Il 2 maggio scorso ho scritto e detto che Ancelotti sarebbe stato la prima scelta per il Milan. Ci stanno provando, con convinzione. Carletto è innamorato del Milan, ma gli devono presentare un programma ambizioso che preveda un minimo di mercato molto importante. Il Milan è su altre piste, ma in relazione ad Ancelotti demorderà soltanto quando si renderà conto di non avere chance. Il pressing è un corso, sarebbe il modo migliore per dimenticare le ultime delusioni.

 

La redazione ringrazia Alfredo Pedullà per la sua gentilezza e la sua disponibilità. 

I TESTI E I CONTENUTI PRESENTI SU SOCCERMAGAZINE.IT POSSONO ESSERE RIPORTATI SU ALTRI SITI SOLO PREVIA CITAZIONE DELLA FONTE. OGNI VIOLAZIONE VERRA’ PUNITA.

Per rimanere aggiornati sulle nostre altre esclusive, vi consigliamo di seguire la pagina fan di Soccermagazine su Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy