Ancora incerto il futuro di Neto: “Stiamo ancora valutando diverse proposte “

Ormai è certo, dalla prossima stagione Norberto Neto non difenderà più la porta della Fiorentina, ma sarà uno dei rinforzi della Juventus.

Neto. Fonte: violachannel.tv
Neto. Fonte: violachannel.tv

Ma il suo procuratore Stefano Castagna ha annunciato ai microfoni di Gazzetta Tv che il furuto del portiere è ancora incerto: “Posso ufficialmente dire che Neto l’anno prossimo non sarà più alla Fiorentina perchè non rinnoverà il contratto in scadenza. Stiamo ancora valutando diverse proposte provenienti da Italia, Germania, Inghilterra e Spagna, dove un top club sta cercando un nuovo portiere. In Francia lo segue il PSG, in Premier il Liverpool; e c’è anche il Real Madrid sulle sue tracce”.

Solo una cosa è certa: il giocatore non andrà in prestito a nessuna squadra dal momento in cui non dovesse essere titolare : “Di sicuro non andrà in prestito, risponderemo no a qualunque soluzione di questo tipo. E’ comunque chiaro che nel momento in cui approdi in una grande squadra non c’è nessuno che può garantirti il posto da titolare”.

Il procuratore conclude parlando di Montella“Per adesso Norberto è concentrato sul finale di campionato, ma nessuna decisione è stata ancora presa. Il ragazzo in questi anni è cresciuto tanto. Montella è un ottimo allenatore, l’ha nuovamente preso in considerazione quando ha avuto bisogno delle sue prestazioni”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy