Genoa-Fiorentina 0-0 parziale: ennesima partita rinviata a Marassi

A Genova un nubifragio ferma la partita tra Genoa e Fiorentina.

Rinviata a data da destinarsi per impraticabilità del campo.

Fonte: Federico Berni
Fonte: Federico Berni

E’ il 28′ del primo tempo quando l’arbitro Banti, sospende la gara, ferma sullo 0-0, perché il terreno di gioco, imbevuto completamente di acqua, non drena a sufficienza.

Dopo 20 minuti di pausa, il direttore di gara, con i capitani delle squadre, Gonzalo Rodríguez e Burdisso, effettua un sopralluogo, durante il quale si appura che la palla non rimbalza nella fascia del campo sotto la tribuna centrale e rimbalza male nelle altre zone.

I tifosi presenti, molto civili e composti hanno accettato fischiando la decisione, ovviamente inevitabile dell’arbitro e delle società.

La partita si era svolta con il Genoa più incisivo della Fiorentina, con sola nota di rilievo una traversa di Laxalt di testa.

La Fiorentina ha giocato in copertura e di rimessa, trovando lentamente spazi e gestione della palla. Il Genoa ha aggredito di più la gara, mostrando un buon possesso di palla.

Così le squadre in campo:

GENOA: Perin, Izzo, Burdisso, Gakpe, Pavoletti, Orban, Lazovic, Rigoni, Veloso, Rincon, Laxalt. In panchina: Lamanna, Zima, Edenilson, Cofie, Simeone, Ntcham, Ocampos, Birashi, Munoz, Pandev, Brivio, Fiamozzi. Allenatore Juric.

 FIORENTINA: Tatarusanu, Tomovic, Gonzalo Rodriguez, Astori, Badelj, Carlos Sanchez, Olivera, Tello, Borja Valero, Ilicic, Kalinic. In panchina: Lezzerini, Dragowski, De Maio, Zarate, Bernardeschi, Diks, Cristoforo, Salcedo, Chiesa, Babacar, Milic. Allenatore Paulo Sousa.

Non è la prima volta che il “Luigi Ferraris” costringe gli utenti a rinviare le partite. La struttura non è adeguata, forse, alle attuali necessità di utilizzo? A chi ascrivere colpe e oneri in casi come questo, sempre più frequenti?

In attesa di verifiche e risposte, si prende atto che, per recuperare la partita di oggi, passeranno diversi giorni, forse un paio di mesi, in particolare per gli impegni europei della Fiorentina, ma anche dei turni infrasettimanali e delle gare delle nazionali in ottobre e novembre.