20° Giornata Serie A: nel luntch match del “Marassi” Genoa-Palermo 4-0

Ventesima giornata di Serie A, valida per il primo turno del girone di ritorno, che vede affrontarsi a “Marassi” nel lunch match il Genoa che ospita il Palermo (con Viviani in panchina in attesa di Barros Schelotto).

Fonte: Genoacfc.it
Fonte: Genoacfc.it

Pronti via e padroni di casa in vantaggio, con lo spagnolo in prestito dal Milan Suso, che batte Sorrentino con un morbido tocco sotto al termine di un bel triangolo con il rientrante Perotti. All’11’ prova a rispondere il Palermo, con un tentativo dal limite dell’area di Jajalo che finisce di poco a lato; al 24′ Hiljemark ruba palla a centrocampo a Rigoni e serve Vazquez che, dal limite dell’area, calcia a lato. Al 28′ ancora Genoa pericoloso, con una bell’azione sulla sinistra di Laxalt che serve Rigoni, il quale calcia a colpo sicuro fallendo clamorosamente l’appuntamento con la rete; passano tre minuti e Suso ruba palla a Gonzalez e calcia, trovando la splendida risposta di Sorrentino che gli nega la rete. Al 35′ torna in avanti il Palermo, con Morganella che ci prova dalla distanza, Perin respinge con i pugni; due minuti più tardi sull’altro fronte ci prova Pavoletti ma la sfera finisce a lato; un minuto più tardi Ansaldi ruba palla a Lazaar e va al tiro, palla che termina abbondantemente alta; sempre Genoa in avanti, al 40′ è Sorrentino a negare la gioia ad Izzo che colpisce di testa da due passi su sponda di Rigoni, trovando la bella risposta del portiere rosanero.
Nella ripresa al 55′ rischia il gollonzo Lazaar, che nel tentativo di crossare quasi sorprende Perin che blocca in due tempi; al 63′ Genoa vicinissimo al raddoppio con Pavoletti che si vede negare la rete da uno splendido Sorrentino. Un minuto più tardi il Palermo resta in dieci, per l’espulsione per doppia ammonizione di Andjelkovic. Al 70′ il Genoa raddoppia: cross di Ansaldi e colpo di testa perfetto di Pavoletti che batte Sorrentino; al 72′ ancora Genoa pericoloso con Perotti che tutto solo manda a lato di testa al termine di un’azione bellissima di Ansaldi; passano tre minuti ed arriva il tris, con Rincon che di piatto batte Sorrentino, sfruttando un cross di Ansaldi al termine di una bella azione di Perotti. Serie di cambi da una parte e dall’altra, con il Palermo con la testa già negli spogliatoi, così all’87’ arriva il poker del Genoa, ancora con Pavoletti, che batte Sorrentino in semirovesciata su assist del solito Ansaldi.

TABELLINO
Genoa – Perin 6; Burdisso 6, Munoz 6, Izzo 6,5; Ansaldi 7,5, Rincon 7 (79′ Dzemaili s.v.), Rigoni 6,5, Laxalt 6; Perotti 7 (90′ Tachtsidis s.v.), Suso 7 (59′ Capel 6), Pavoletti 7,5.
Palermo – Sorrentino 6,5; Goldaniga 5,5, Gonzalez 5,5, Andjelkovic 4,5; Morganella 6, Hiljemark 6, Jajalo 6,5, Cristante 5 (69′ Balogh 5), Lazaar 5 (90′ Pezzella s.v.); Vazquez 6, Djurdjevic 5 (61′ Gilardino 5).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *