Suarez, ecco la sua lettera di difesa alla FIFA: “Ho perso l’equilibrio”

Ecco la versione dei fatti di Luis Suarez, la versione ufficiale.

Luis Suarez - fonte: Илья Хохлов, wikimedia commons
Suarez – fonte: Илья Хохлов, wikimedia commons

Attraverso una lettere indirizzata alla FIFA, l’attaccante uruguaiano aveva spiegato la sua versione del morso rifilato a Giorgio Chiellini durante Italia-Uruguay, raccontando ciò che secondo lui era veramente successo. La lettera è datata 25 giugno ed è dunque anteriore alla decisione presa dalla FIFA di squalificare Suarez per 9 giornate e 4 mesi.

Questo il testo della lettera: In nessun modo le cose sono andate come avete descritto, ovvero come un morso o un tentativo di mordere. Dopo l’impatto… Ho perso l’equilibrio, rendendo il mio corpo instabile e finendo addosso al mio avversario. In quel momento ho battuto la faccia contro il giocatore, riportando una leggera abrasione sulla guancia e un forte dolore ai denti”.

Questa la giustificazione di Suarez. La Federazione non l’ha ritenuta credibile, perché ha reputato il comportamento dell’attaccante “intenzionale, e senza che ci fosse stata alcuna provocazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy