Cagliari, l’amarezza di Zeman: “Abbiamo sottovalutato l’avversario”

E’ uno Zdenek Zeman comprensibilmente amareggiato, quello che commenta in sala stampa la sconfitta contro il Chievo Verona.

Zdenek Zeman - Fonte: cagliaricalcio.net
Zdenek Zeman – Fonte: cagliaricalcio.net

Come riporta il sito ufficiale del Cagliari Calcio, al termine della gara Zeman ha dichiarato: Brutta partita. Non siamo riusciti a giocare. Contro un avversario così chiuso, era necessario spostare la palla, giocare di squadra, invece l’abbiamo sempre portata, cercando azioni individuali. Penso che abbiamo sottovalutato l’avversario. Sono mancate attenzione e concentrazione, come in occasione del primo gol, arrivato da calcio d’angolo come sempre. La stanchezza? Può darsi che abbia inciso, ma credo che sia stato soprattutto un problema di testa. Forse è stata la peggiore partita dell’anno, non abbiamo costruito niente. I tre cambi dopo il primo tempo? Non ero contento, siamo regrediti al tempo dell’estate. Spero che sia un brutto momento passeggero. I fischi dei tifosi? Li capisco, attendono questa vittoria casalinga da cinque mesi, ci hanno sempre incoraggiati, mi spiace per loro. La fiducia del presidente? Posso solo ringraziarlo, non tutti avrebbero avuto questa fiducia in un momento del genere. Evidentemente ci ha visto lavorare e ha notato qualcosa di positivo. Certo, d’ora in avanti affronteremo squadre forti e non possiamo più regalare niente a nessuno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy