Fiorentina-Milan 2-0: inizia bene il campionato viola, malissimo quello rossonero

FIRENZE – Lo stadio “Franchi” di Firenze inaugura la nuova serie A con il big match tra Fiorentina e Milan. Per la nuova viola targata Paulo Sousa viene preferito Tatarusanu a Sepe per la porta; Roncaglia in difesa e Kalinic punta. Per i rossoneri di Mihajlovic, Rodrigo Ely parte titolare, con Honda dietro Luiz Adriano e Bacca.

Josip Ilicic (Fonte: ACF Fiorentina, violachannel.tv)
Josip Ilicic (Fonte: ACF Fiorentina, violachannel.tv)

Parte bene il Milan, ma la prima occasione è viola: lancio lungo per Ilicic, Diego Lopez esce male, ma sulla conclusione riesce a mettere in corner nonostante sia fuori posizione. Al 9° Ely rischia grossissimo sgambettando Kalinic: se la cava con l’ammonizione. Al quarto d’ora risponde Bacca che sradica palla ad Alonso, ma calcia alto. Al 19° Kalinic si trova a tu per tu con Diego Lopez, ma il portiere riesce a respingere di piede. Alla mezz’ora cross di De Sciglio da destra, arriva Bonaventura che schiaccia di testa, ma la palla termina alta. Ammonito anche Roncaglia per un brutto intervento su Luiz Adriano. Al 36° il Milan rimane in 10: Ely atterra nuovamente Kalinic e Valeri non può far altro che espellerlo. La punizione dalla distanza viene affidata ad Alonso che si inventa un capolavoro, portando la viola in vantaggio. Mihajlovic sostituisce Honda per coprire il buco difensivo con Zapata. Al 44° ammonito Ilicic per uno sgambetto a Bonaventura. Dopo un minuto di recupero termina il primo tempo 1-0.
Si riparte senza altri cambi. Fiorentina vicina al raddoppio all’8°: Diego Lopez respinge su Ilicic da due passi. Due minuti dopo c’è un contatto in area tra Romagnoli e Ilicic: Valeri ammonisce il difensore e assegna il rigore che lo stesso centravanti non sbaglia. Ammonito al quarto d’ora Bernardeschi per perdita di tempo. Entra Astori per Roncaglia. Al 19° è il Milan a chiedere un rigore per un contatto tra Bonaventura e Rodriguez, ma Valeri fa proseguire. Entrano Suarez per Ilicic e Nocerino per Bertolacci. Alla mezz’ora entra anche Cerci, fischiatissimo dagli ex tifosi, per Bacca. Poco dopo ultimo cambio della gara: Mati Fernandez per Bernardeschi. Al 41° Bonaventura spreca tutto sull’assist di Cerci. Dopo quattro minuti di recupero termina il match: la Fiorentina domina il Milan.

IL TABELLINO:
FIORENTINA (3-4-3): Tatarusanu; Roncaglia (59° Astori), Rodriguez, Tomovic; Gilberto, Borja Valero, Badelj, Alonso; Bernardeschi (80° Mati Fernandez), Ilicic (67° Suarez); Kalinic. A disposizione: Lezzerini, Sepe, Pasqual, Basanta, Fazzi, Vecino, Rebic, Rossi, Babacar. Allenatore: Paulo Sousa.
MILAN (4-3-1-2): Diego Lopez; De Sciglio, Ely, Romagnoli, Antonelli; Bonaventura, De Jong, Bertolacci (70° Nocerino); Honda (38° Zapata); Luiz Adriano, Bacca (77° Cerci). A disposizione: Abbiati, Donnarumma, Abate, Calabria, Paletta, Montolivo, Poli, Suso, Matri. Allenatore: Mihajlovic.
ARBITRO: Valeri di Roma.
MARCATORI: Alonso al 37°, Ilicic su rig. al 55°.
AMMONITI: Ely, Roncaglia, Ilicic, Romagnoli, Bernardeschi.
ESPULSO: Ely al 36°.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy