I Flop11 di Soccermagazine: 5 squadre per 11 giocatori

Per la 34esima giornata di Serie A, nella nostra formazione non possono certamente mancare numerosi rappresentanti delle squadre che, più di tutte, hanno subito pesanti sconfitte: Genoa e Roma. Le altre posizioni sono equamente spartite fra Novara e Milan con un’unica eccezione per la Fiorentina.

La Flop 11 di questa giornata

In porta troviamo il portiere Fontana che, nonostante nel secondo tempo si sia parzialmente riscattato con alcuni buoni interventi, si è reso protagonista del rinvio maldestro che ha portato il Napoli al gol dell’1 a 0. Linea difensiva a 4 con Bonera e Bovo centrali. Il milanista lascia la sua squadra in 10 a 10 minuti dalla fine facendosi espellere per somma di ammonizioni, il genoano, in un campionato da dimenticare dopo la buona stagione dello scorso anno a Palermo, è completamente in balia dell’attacco del Siena per 90 minuti. A fare compagnia a Bovo c’è il compagno di squadra Giandomenico Mesto. Completa il reparto il terzino Rosi, apparso costantemente in difficoltà sulla fascia destra della Roma in preda alle scorribande del versante sinistro della Juventus. Nell’ “albero di Natale” da noi disegnato collochiamo, in posizione arretrata a centrocampo, Radovanovic, che in coppia con Fontana confeziona il pasticcio che porta Cavani al gol, Van Bommel (in aria d’addio con il Milan), che perde malamente il pallone che innesca l’azione del vantaggio del Bologna, e Perrotta, lontano parente del centrocampista campione del mondo con la maglia azzurra nel 2006. Sulla trequarti giostrano 2 dei più promettenti giovani talenti della Serie A che, in questa giornata, si sono distinti per due brutti episodi (di natura ben diversa…). Il primo è Adem Ljajic che calcia male, dopo una prestazione incolore, il rigore che avrebbe potuto regalare alla Fiorentina 3 punti importanti per la lotta salvezza. Il secondo è il gioiellino della Roma Erik Lamela. L’argentino si fa notare soltanto per l’ingiurioso sputo a Lichtsteiner che non necessita di ulteriori commenti. In attacco si salvano, visto il modulo ad una sola punta, Forlan e Thiago Ribeiro, entrambi autori di prove mediocri, e trova posto Alberto Gilardino. Nella disfatta di Genoa l’attaccante è spettatore non pagante e non è la prima volta in questa stagione; completamente estraneo dal gioco, abbiamo sue tracce soltanto per la simulazione che gli costerà la giusta ammonizione.

Siete d’accordo con le nostre scelte? Quale è la vostra Flop11 per questa giornata?
Appuntamento a Giovedì, per il recupero della 33esima giornata…

Un pensiero riguardo “I Flop11 di Soccermagazine: 5 squadre per 11 giocatori

  • Avatar
    23 Apr 2012 in 17:07
    Permalink

    io al posto di bovo metterei astori

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy