Lazio, Anderson a rischio panchina

I primi mesi della nuova stagione della Lazio hanno depresso ambiente e tifosi. Falliti gli obbiettivi Supercoppa e preliminari di Champions, il tutto suggellato dall’umiliante 0-4 contro il Chievo, hanno minato la fiducia della e sulla squadra. La Lazio di Pioli ha approfittato della sosta per ricaricarsi di energie fisiche e mentali, cercando di recuperare la condizione di alcuni singoli. Non potrà riscattarsi de Vrij, infortunatosi al ginocchio sinistro, mentre potrà farlo Felipe Anderson, a segno ieri due volte in amichevole. Ma dopo un periodo tutt’altro che esaltante, anche il brasiliano non è più intoccabile nelle scelte del mister e la Lazio potrebbe affidarsi contro l’Udinese al suo vecchio capitano Stefano Mauri.

Felipe Anderson e Victor Ibarbo. Fonte: Cagliaricalcio.net
Felipe Anderson e Victor Ibarbo. Fonte: Cagliaricalcio.net

Infatti, Pioli è orientato a schierare un 4-2-3-1 con Mauri alle spalle di Matri (in vantaggio su Keità anche se oggi è stato sottoposto ad accertamenti in Paideia), con Candreva, recuperato da febbre e contusione, e Lulic (favorito su Keità) ai fianchi. Quindi, attualmente è Mauri favorito su Anderson per partire dall’inizio. Il duo di centrocampo sarà formato da Parolo e Cataldi, in vantaggio su Milinkovic-Savic e Onazi sebbene non sia parso neppure lui in gran forma negli ultimi tempi. In difesa, saranno Mauricio e Gentiletti a difendere la porta di Berisha, sempre che Pioli non decida di lanciare Hoedt a discapito del brasiliano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy