Il match clou della 27a giornata di Soccermagazine: il derby Milan-Inter

Nel week-end di fuoco e probabilmente spartiacque della Serie A, spicca il derby della Madonnina per fascino, tradizione, storia e spettacolo esibito dalle due curve prima e sul prato verde poi. Nel posticipo della 27a giornata Milan ed Inter si incroceranno per la terza volta in stagione considerando l’ottavo di Coppa Italia disputato a fine dicembre, in due momenti diametralmente opposti rispetto all’andata. Oggi Gattuso risulta essere tra i tecnici più osannati d’Italia, mentre Spalletti deve far fronte non solo ai risultati negativi, ma anche al proprio rapporto con i media e alle voci sempre insistenti dell’ambiente su alcune questioni interne allo spogliatoio. Il derby, però, vive dei suoi 90 minuti e tutto quello che è successo prima non conta…

(Inter e Milan in campo per il derby - Foto: Salvatore Suriano)
(Inter e Milan in campo per il derby – Foto: Salvatore Suriano)
COME ARRIVA IL MILAN – proprio dopo il derby di Coppa Italia, i rossoneri hanno iniziato la rimonta senza più sconfitte (nel 2018 sono ancora imbattuti) e dopo aver ‘saccheggiato’ Roma in tre giorni, battendo i giallorossi in campionato e la Lazio in Coppa Italia (con annessa finale conquistata) al termine di un’estenuante lotteria di rigori, puntano a ‘riconquistare’ Milano per portarsi a sole quattro lunghezze proprio dai cugini e avvicinarsi ulteriormente alla zona Champions. Il ‘Diavolo’ sembra dunque arrivare da netto favorito alla partita di domenica sera.

COME ARRIVA L’INTER – nell’ultima giornata al Meazza contro il Benevento, i nerazzurri hanno visto le streghe per più di un’ora (ed in questo caso la strega, simbolo dei campani, è solo una bizzarra coincidenza), ma sono poi riusciti ad ottenere una faticosa vittoria grazie anche ad un pizzico di fortuna, espediente necessario a livello psicologico, specialmente prima di una stracittadina. Il periodo di Spalletti e i suoi rimane comunque estremamente complicato, anche se il derby, si sa, è una partita a sé…

ULTIMO PRECEDENTE (in campionato): Milan-Inter 2-2 del 20 novembre 2016. La doppietta di Suso (43′ e 58′), intervallata dal centro di Candreva (54′), non basta ai rossoneri che vengono raggiunti da Perisic al 92′. Per conformità, ci riferiamo solo all’ultimo derby giocato in casa del Milan.