Milan, ascolta Rami: “Voglio tornare in nazionale per gli europei”

Il Milan prosegue la preparazione in vista della sfida di domenica contro il Verona. La trasferta in Veneto non è delle più semplici per Inzaghi. Mandorlini venderà cara la pelle come tutta la sua squadra. I rossoneri sono pronti ad allungare la striscia positiva dopo la vittoria contro il Chievo.

Adil Rami Autore: Stanislav Vedmid – wikipedia.org
Adil Rami
Autore: Stanislav Vedmid – wikipedia.org

A parlare del periodo del Milan è il difensore Rami. Il centrale vuole riconquistare la nazionale in vista degli europei che si disputeranno proprio in Francia. Ecco le sue parole rilasciate sul suo profilo Twitter: “Parlo bene in italiano quando sono tranquillo e riposato, dopo le partite un po’ meno. Ogni quanto cambio la mia pettinatura? Dipende dal mio parrucchiere, Seba. Adesso li lascio così per un po’. Il mio piatto preferito a Milanello? La pasta, lo chef a Milanello la fa benissimo. Il mio idolo da bambino? Fin da bambino ero milanista, quindi Maldini e Nesta. San Siro? Ogni partita ringrazio di essere a San Siro, stadio mitico. La numero 13? Sono veramente orgoglioso, è un sogno per ogni giocatore al mondo. Il 13 è il mio numero fortunato. Italia e Francia? Sono due nazioni “rivali” perché sono simili! Dell’Italia mi piace la moda, per la Francia i luoghi. La Nazionale? Spero di tornare nella nazionale francese per gli Europei. Quanto ci mette El Shaarawy a pettinarsi? Almeno mezz’ora“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *