Milan-Sampdoria 1-1, le pagelle blucerchiate: Eto’o ispirato, pasticcio Duncan

La Sampdoria torna a Genova al sesto posto, rosicchiando un punto alla Fiorentina quinta.

Alfred Duncan. Fonte: inter.it
Alfred Duncan. Fonte: inter.it

Buona prestazione, quella dei blucerchiati, che segnano due gol (uno dei quali, purtroppo, nella propria porta). Ecco le pagelle.

VIVIANO 6 – Ordinaria amministrazione. E’ spiazzato, incolpevolmente, solo dalla zampata maldestra di Duncan.
DE SILVESTRI 6 – Tanta corsa per l’ex Lazio, che in questa stagione è riuscito a migliorare sia tecnica che fase difensiva.
dall’88’ WSZOLEK S.V.
SILVESTRE 6 – Partita accorta, tiene Destro e Pazzini senza problemi.
ROMAGNOLI 6.5 – Una-due chiusure decisive. E’ sempre sul pezzo, davvero concentrato.
MESBAH 6 – L’ex di turno è arcigno nei contrasti e accompagna bene le azioni offensive. Ancora qualche limite in difesa, ma tutto sommato gioca bene.
PALOMBO 6.5 – Leader e guida silenziosa della squadra. Se c’è una palla vagante, la prende lui. Intelligente.
OBIANG 6 – Bene in entrambe le fasi, qualche passaggio impreciso ma ci sta.
EDER 5.5 – Gioca da esterno, lavorando molto per la squadra. Questo gli costa energia, e si vede, dato che risulta poco vivo in zona gol.
SORIANO 6.5 – Partita da trequartista più di rottura (è infatti l’ombra di De Jong per tutta la partita) che di costruzione. Però Eto’o gli apparecchia bene la tavola e lui piazza all’angolino un destro precisissimo. Bomber inatteso.
dal 66′ DUNCAN 5 – Colpo di testa: lui è sulla linea e spazza in angolo. Bravo! Qualche minuto dopo, però, devia maldestramente nella sua porta una velleitaria rovesciata di De Jong.
ETO’O 7 – Prova due tiri nel primo tempo, che finiscono a lato di poco. Decide così di diventare uomo assist: alza la testa, palla sotto le gambe di Mexes, Soriano riceve e batte a rete. Un cioccolatino delizioso. Cremino.
OKAKA 5.5 – Non è un centravanti-goleador, ma sponda bene per i suoi compagni. A volte però risulta troppo inconsistente.
dal 73′ MURIEL 5 – Ok, ha poco tempo per incidere. Tuttavia non entra in partita, forse ancora deluso dall’esclusione dell’undici titolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy