Pescara, Baroni soddisfatto: “Complimenti alla squadra, che ha giocato con coraggio”

Continua la rincorsa del Pescara ai Playoff di Serie B, che aggiunge altri tre punti preziosi con la vittoria sul campo del Livorno per 1-2.

Marco Baroni. Fonte: S.S. Juve Stabia
Marco Baroni. Fonte: S.S. Juve Stabia

A fine partita l’allenatore dei delfini Marco Baroni, interpellato da Sky Sport, non mette freni alla sua soddisfazione. Ecco le parole del tecnico del Pescara: “Sono soddisfatto, devo fare i complimenti alla squadra. Avevo chiesto ai ragazzi una vittoria che avrebbe cambiato la nostra classifica. Abbiamo giocato con coraggio e personalità. Quando vinci con una prestazione come questa un tecnico può solo essere contento. Complimenti a tutti, a quelli che hanno iniziato, a quelli che sono subentrati ed anche ai ragazzi che oggi non erano qui a Livorno. Adesso questa squadra con i risultati positivi è più sicura e più tranquilla. Abbiamo avuto momenti difficili, ma il presidente è sempre stato vicino a noi che ha protetto le sue scelte. Credo che questa vittoria sia da dedicare anche a lui. Tifosi? Dobbiamo essere noi a far tornare il nostro pubblico allo stadio, ma su questo non ho dubbi. Abbiamo bisogno del nostro pubblico, che comunque non ci ha fatto mai mancare il suo sostegno. Questa squadra con il gioco farà scattare nuovamente la scintilla. Il segreto del Pescara? Quando non ha paura e giochi con coraggio, creando gioco, alla fine vieni premiato. La squadra adesso ha la forza di rimontare anche quando va in svantaggio, cambiando completamente atteggiamento rispetto all’inizio. La B è un campionato duro, ma adesso stiamo bene. La squadra può solo migliorare con il passare delle settimane. Non è un caso che abbiamo vinto più gare in trasferta che in casa. Ho cercato di trasmettere coraggio alla squadra. In estate ci sono stati tanti cambiamenti e diversi infortunati che ci hanno impedito di fare una buona partenza”.
Con l’inizio della sosta c’è anche l’inizio del calciomercato. Baroni parla anche delle possibilità del suo Pescara di perdere alcuni pezzi: Melchiorri era libero in estate, Memushaj era infortunato. Questi sono giocatori in cui abbiamo creduto e che adesso ci stanno chiedendo. Credo che questi ragazzi nel gironi di ritorno con queste individualità questa squadra possa fare bene”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy