Serie A, Empoli-Chievo 1-3: colpo clivense al Castellani

Inizia male l’avventura di Giampaolo sulla panchina dell’Empoli che alla prima di campionato al Castellanperde per 3-1 contro il Chievo Verona di Rolando Maran.

chievo
(Chievo Verona a San Siro – Foto: Salvatore Suriano)

Una vittoria sorprendente quella dei clivensi che, dopo un primo tempo giocato sotto tono trova una grande reazione nella ripresa.

La partenza dell’Empoli, però, è ottima e dopo appena 7 minuti passa in vantaggio con il goal di Saponara che servito al limite dell’area da Croce fredda Bizzarri con un mancino sul primo palo. La reazione del Chievo arriva subito con Mpoku ma è soltanto un fuoco di paglia visto che nel primo tempo l’Empoli tiene in mano il pallino del gioco e sfiora in due occasioni il raddoppio prima con Maccarrone, ma il suo destro scheggia il palo, e poi con Martinelli in pieno recupero ma il suo colpo di testa viene deviato miracolosamente da Bizzarri in corner.

Nella ripresa, Maran manda in campo Meggiorini e la musica cambia: l’attaccante ex Bari dà nuova linfa all’attacco gialloblu e proprio lui al 55° minuto va a segno con un colpo di testa sugli sviluppi di un corner che riporta il match in equilibrio. Nell’arco dei successivi 10 minuti, il Chievo chiude l’incontro prima con il mancino a giro di Birsa e poi con il colpo di testa di Paloschi che fissano il punteggio sul 3-1 contro un’Empoli irriconoscibile dopo un primo tempo dominato. Nel finale Giampaolo manda in campo Mchelidze e Ronaldo per cambiare l’egemonia dell’incontro ma i toscani non si rendono mai pericolosi e dopo 3 minuti di recupero il Chievo può festeggiare questa fondamentale vittoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy