Verona, Mandorlini e Rafael euforici: “Fantastico vincere a Firenze”

Il Verona sbanca il Franchi di Firenze al 90° grazie ad una rete di Obbadi. Il centrocampista regala una vittoria importante per gli uomini di Mandorlini sempre più vicini alla salvezza. Errore pesante dal dischetto per Diamanti che fallisce l’occasione di portare i viola in vantaggio.

mandorlini
(Andrea Mandorlini – Fonte: www.hellasverona.it)

Il tecnico gialloblu è felicissimo per i 3 punti ed esalta il gruppo. Vittoria meritata e permanenza in A molto più sicura. Ecco le sue parole rilasciate nel post partita a SkySport: “Abbiamo perso con la Lazio ma ci hanno perso in molti, col Cesena abbiamo commesso qualche errore così come con l’Inter. La Fiorentina forse ha pagato la gara di Europa League, dovevamo avere pazienza perché il gol era nell’aria. Siamo venuti qui per fare punti e ci siamo riusciti. Obbadi? Ho fatto il ragionamento per pressare alto e poi avevo bisogno di gente che attaccasse gli spazi come con Lazaros. Obbadi ha dato velocità al gioco, intensità facendoci ripartire con coraggio e forza. E’ stata una vittoria meritata. Salvezza raggiunta? Credo di sì. Ora ci sono sette partite di cui cinque in casa per finire al massimo campionato. Godiamoci questa vittoria. Esterni sempre positivi? Ci sono 20 calciatori nuovi rispetto all’anno scorso. Io faccio i complimenti a tutti, Jankovic e Gomez sono a scadenza come lo staff. Senza il loro sacrificio la squadra farebbe fatica. Sala? Si è praticamente ripreso da qualche infortunio, se lasciato lavorare e giocare può ambire anche ad una big. Lavoro con Sogliano? Io li alleno, lui è bravissimo a trovarli questi calciatori. E poi ci sono pure i giocatori che sono molto disponibili. Il presidente poi è ancora più bravo a scegliere“.

Con le stesse idee interviene il portiere del Verona, Rafael, ai microfoni di Mediaset Premium. L’estremo difensore ha parato il rigore di Diamanti diventando il protagonista della serata insieme all’autore della rete: “Noi diamo il massimo sempre, per fortuna oggi sono riuscito a parare un rigore. Fare 3 punti a Firenze, contro una delle squadre più forti, è una grande soddisfazione. Ho studiato i rigoristi della Fiorentina, ho aspettato Diamanti fino alla fine e per fortuna sono riuscito a parare. Obbadi? Grande uomo, grande giocatore, merita questa soddisfazione“.

Il Verona sale a quota 36. Restano lontane Cagliari e Cesena. La salvezza è ormai certa al 95%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy