41° Giornata Serie B: Varese-Pescara 2-1

Penultima giornata in Serie B con il Varese di Bettinelli che ospita al “Franco Ossola” il Pescara di Baroni, squadra alla quale serve una vittoria per restare in corsa Play Off.

Fonte: vale93b (Wikipedia.org)
Fonte: vale93b (Wikipedia.org)

La prima occasione è degli abruzzesi, con Pettinari che al 4′ prova a sorprendere il portiere lombardo La Gorga con un pallonetto di testa che esce di poco alto; al 10′ risponde il Varese, con la sponda di Jakimovski per la conclusione di Forte che trova l’ottima risposta di Fiorillo. Al 31′ Pettinari recupera palla su Capezzi e lancia Melchiorri che, a tu per tu con La Gorga, si lascia ipnotizzare con il portiere che para. Passano tre minuti e ci provano i padroni di casa a cercare il vantaggio, con la punizione dalla distanza di Culina deviata in angolo da Fiorillo; al 40′ risponde il Pescara con il tiro dalla distanza di Abecasis respinto con i pugni da La Gorga. Al 45′ Varese in vantaggio: punizione dai 25 metri di Jakimovski che scavalca la barriera e si infila all’incrocio.
Nella ripresa al 52′ ci prova Rossi per il Pescara con una conclusione dalla distanza, facile la parata per La Gorga; passano quattro minuti e negli abruzzesi si fa vedere anche Pasquato, ma la sua conclusione da dentro l’area termina abbondantemente fuori. Al 59′ torna in avanti il Varese con una bella punizione di Culina, Fiorillo è attento e respinge. Al 73′ il Pescara pareggia: punizione di Pasquato, Memushaj sul primo palo anticipa Dondoni e di testa realizza; passa un minuto e la squadra di Baroni va vicina al sorpasso, con la conclusione di Melchiorri all’incrocio respinta da La Gorga. All’82’ ancora ospiti in avanti con Politano, ma il suo sinistro a giro esce di poco; ancora Politano ci prova all’86’, stavolta la sua conclusione viene deviata in angolo. Al 90′ ancora La Gorga protagonista, salvando in uscita disperata su Pasquato. Al 94′ la doccia gelata per il Pescara: Forte parte in contropiede da centrocampo, resiste a Selasi e, tutto solo davanti a Fiorillo, non sbaglia e regala tre punti al Varese buttando il Pescara fuori dai Play Off.

MIGLIORE: La Gorga (Varese)
PEGGIORE: Bjarnason (Pescara)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy