Livorno, Spinelli su Tavecchio: “Solo una battuta”

Aldo Spinelli, presidente del Livorno, ha detto la sua sulle dichiarazioni di Tavecchio.

Livorno
fonte: Wikipedia Autore: Luca Aless

Il numero uno della società labronica, ai microfoni di tuttomercatoweb.com, ha così dichiarato: “Credo che la frase di Tavecchio sia stata semplicemente una battuta. Magari enfatizzata dalla stampa. Quello che voleva dire è che nel nostro calcio non vinceremo mai niente se non punteremo sui nostri giovani. Per farlo non dobbiamo più prendere stranieri. Non vedo cosa abbia di meglio un ragazzo straniero rispetto ad uno italiano. Non dando fiducia ai nostri giovani li perdiamo -prosegue Spinelli-. La legge Bosman è da eliminare, i giocatori devono tornare ad essere proprietà dei club“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy