Atalanta, Sartori chiude a Nocerino e Mauri: “Ipotesi solo se parte Cigarini”

Freuler, Djimsiti, Diamanti, Gakpe e Mangini sono solo i nomi dei giocatori che, dopo essere stati acquistati, sono rimasti all’Atalanta.

Logo dell'Atalanta - Fonte: Sifu Renka (Flickr)
Logo dell’Atalanta – Fonte: Sifu Renka (Flickr)

In questa sessione di mercato gli orobici si sono scatenati, trattando altri sei giocatori per poi girarli ad altre squadre ed alimentare il suo giro di affari. Giro che sembra però essersi rallentato e soprattutto, dopo l’acquisto di Petagna, non avere più relazioni con il Milan.
Nei giorni scorsi si parlava di contatti tra i rossoneri e l’Atalanta, con i primi pronti ad offrire ai bergamaschi Nocerino e Josè Mauri. Ma cosa c’è di fondato dietro queste voci di mercato? La redazione di MilanNews.it ha intercettato Giovanni Sartori, direttore sportivo dell’Atalanta che ha rivelano come il tutto sia legato alla possibile ma remota possibilità di partenza di un centrocampista nerazzurro. Ecco le dichiarazioni del ds dell’Atalanta: “Nocerino non è un profilo che ci interessa perché noi restiamo così, non prendiamo nessuno, solo per questo motivo. Escludo anche Josè Mauri. Abbiamo venduto Grassi – afferma il dirigente dell’Atalanta – ma abbiamo ripreso Gagliardini che è un nostro giocatore dal Vicenza e quindi restiamo così. I due rossoneri erano un’ipotesi se fosse andato via Cigarini, ma siccome resta anche lui non facciamo nulla“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *