Atletico Madrid, Torres giura amore eterno: “Spero di poter essere il loro Totti”

Gli anni passati lontano dal Vicente Calderon non hanno diminuito l’amore che Fernando Torres ha per l’Atletico Madrid.

Fernando Torres - Fonte: Alberto Segade (Flickr)
Fernando Torres – Fonte: Alberto Segade (Flickr)

Le stagioni passate tra Liverpool, Chelsea e Milan hanno reso il suo ritorno a casa ancora più dolce. Ben voluto nuovamente dai tifosi, El Niño ha riabbracciato i Colchoneros e spera di poter rimanere il più possibile.
Intervistato da Cadena Ser, l’attaccante spagnolo ha parlato non solo del suo futuro con l’Atletico Madrid, ma anche dell’imminente gara di ritorno dei quarti di Champions League contro il Barcellona: “L’espulsione dell’andata è stato uno dei momenti peggiori della mia carriera. Sono triste per non poter giocare, è stata un’espulsione ingiusta. In undici – spiega Torres – avremmo vinto quella partita. Futuro? Non è il momento di parlarne, ma non sarò mai un problema per l’Atletico. Spero di poter essere il Totti o il Valeron del’Atletico Madrid, sto vivendo il sogno che avevo da bambino“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *