Barcellona, Iniesta con la testa al Clasico: “Vincere per dedicarlo a Cruyff”

La pausa per le Nazionali ha aumentato a dismisura l’attesa per il Clasico, una delle partite più attese della stagione: la sfida tra le stelle del Barcellona e quelle del Real Madrid.

Andres Iniesta - Fonte: Javier Segura (@castroquini en Twitter)
Andres Iniesta – Fonte: Javier Segura (@castroquini en Twitter)

Nella conferenza stampa odierna Andres Iniesta ha parlato non solo della sfida in sè, ma anche di quello che precede un incontro particolare come il Clasico. Ma, inevitabilmente, per il Barcellona la partita di sabato sera ha un altro significato particolare: “Il miglior tributo per Cruyff sarà mettere in campo tutto ciò che ci ha insegnato. Vogliamo vincere per dedicargli il successo. Giocheremo il Clasico come se fosse una finale, ma sarà così anche per tutte le altre gare che disputeremo fino al termine della stagione. Essere in fiducia è un bene, ma non mi piace l’euforia. Sarà un duello difficile, anche perché Barcellona-Real Madrid è una gara diversa dalle altre, si respira un’aria diversa. Vogliamo parlare solo di calcio – spiega il centrocampista del Barcellona – le voci che arrivano dall’esterno non favoriscono nessuno. Indosso la fascia da capitano con naturalezza, ho avuto a che fare con i migliori maestri possibili. I giorni di preparazione alla gara non sono determinanti. Sappiamo quello che dobbiamo fare“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *