Brasileirao: il Corinthians piega l’Atletico PR, il Flu torna protagonista

L’appuntamento infrasettimanale chiude questa dodicesima giornata targata Brasileirao: un campionato ricco di emozioni e continui colpi di scena che ridisegna e stravolge di volta in volta le gerarchie della classifica e che vede momentaneamente in testa l’Atletico Mineiro, calatasi di diritto nel ruolo di capolista dopo aver battuto in casa lo Sport Recife.

Autore: Pedro Lopez Fonte: Wikipedia.org
Autore: Pedro Lopez
Fonte: Wikipedia.org

Ma non sono solo queste le uniche novità della giornata, che vede protagonisti Corinthians e Fluminense, uscite vittoriose dallo scontro rispettivamente contro Atletico Paranaense e Cruzeiro.

La notte brasiliana inizia ad accendersi con il match tra Corinthians e Atletico PR, che nella roccaforte avversaria non riesce a fronteggiare l’indiscusso predominio in campo esercitato dalla formazione di Tite. Il Furaçao è così costretto ad arrendersi già pochi rintocchi dopo la mezzora quando, sugli sviluppi di una rimessa laterale, il velo di Jadson per Elias permette al centrocampista della nazionale di firmare con freddezza e precisione la rete dell’istantaneo vantaggio del Timao. Sul magico sfondo dell’Arena Corinthians ormai trasformatasi in una bolgia, l’Atletico Paranaense, nonostante le energie profuse, non riesce a chiudere il primo tempo agganciando l’agognato pareggio che potrebbe riaprire le trame della partita, ma dimostra notevole difficoltà nell’impostare la manovra offensiva e soprattutto nel mantenere lucidità in area di rigore.

Nella seconda frazione di gara, ai padroni di casa basta davvero poco per chiudere una pratica che tutto sommato non ha impensierito più di tanto: l’occasione del raddoppio del Timao giunge nuovamente su calcio piazzato e stavolta l’uomo assist per eccellenza, Jadson, sfodera una punizione da manuale che attraversa tutta l’area di rigore e termina la sua traiettoria in porta, spiazzando un incolpevole Weverton. Vittoria importantissima per il Corinthians che, scacciati i fantasmi dopo il pareggio maturato con il Goias, torna protagonista in campionato e continua la sua scalata agganciando il quarto posto, a quota 23 punti insieme al Gremio e all’ormai ex capolista Sport Recife. Seconda sconfitta di fila per il Furaçao, dopo quella subita dal Cruzeiro nella scorsa giornata, che come la Chapecoense, rimane ancorata ai 19 punti.

Il turno infrasettimanale si chiude con il match tra Fluminense e Cruzeiro: a trionfare al Maracana è la squadra di Rio, interprete di una buona performance e autrice di una straordinaria rinascita, dopo le prime gare nettamente al di sotto delle sue potenzialità, in questa fase della stagione. Il Fluzao torna a competere per le primissime posizioni e dimostra in più occasioni alla Raposa la sua superiorità, non concedendo spazi e volando in progressione offensiva per colpire quando possibile.

Buona tuttavia la reazione degli ospiti, che grazie ad un ottimo assetto difensivo, arginano le insidiose stoccate del Flu almeno fino al 74′, quando la punizione di Jean offre un assist praticamente perfetto per Gustavo, che impatta il pallone sotto porta realizzando il gol dell’1-0 ed infrangendo le speranze della Raposa. Dopo un avvio non eccellente, il Flu si ritrova a quota 24, a sole due lunghezze dalla vetta e solo il pareggio con il San Paolo interviene a macchiare la scia di quattro vittorie consecutive; diversa la situazione del Cruzeiro che staziona nella zona medio bassa della classifica e con 13 punti all’attivo si pone nella scia di Flamengo, Goias, Avai e Internacional, dopo aver riportato 4 sconfitte nelle ultime 5 gare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy