Brasileirao: vince il Flu, vola lo Sport Recife, frena l’Inter

L’appuntamento infrasettimanale della quinta giornata di Brasileirao si chiude con la vittoria del Fluminense, che dopo aver trionfato nel clasico contro il Flamengo, continua la sua scia di successi in campionato battendo il Coritiba; prosegue anche la cavalcata dello Sport Recife, che si conferma squadra da battere di questo campionato, mentre il Palmeiras cede sul finale consentendo il pareggio dell’Internacional.

 

Tifosi della Fluminense Fonte: www.wikipedia.org
Tifosi della Fluminense
Fonte: www.wikipedia.org

Al Maracana le emozioni non si fanno certo attendere: dopo un avvio di gara abbastanza equilibrato in cui le due squadre esprimono un gioco vivace e divertente, emerge la netta superiorità del Flu, che schiaccia gli avversari nella propria metà campo mettendo in difficoltà la retroguardia della Coxa con i guizzi di Fred e Marcos. Il Fluzao, guidato dal nuovo tecnico Enderson Moreira, passa in vantaggio allo scoccare della mezzora: spina nel fianco del Coritiba è ancora una volta un Fred in forma strepitosa che si accentra in area di rigore servendo l’assist dell’1-0 firmato Vinicius.

Sembra proprio non voler girare la giostra della squadra paranaense che in un disperato tentativo di risalire la china, barcolla pericolosamente in difesa e consente al Flu di chiudere la pratica senza problemi: pochi istanti prima del fischio finale ci pensa Marcos, che insacca di testa il pallone servito da Bueno, a guidare i suoi alla vittoria, portando il Fluzao a 7 punti e condannando la Coxa a subire la quarta sconfitta consecutiva.

Lo spettacolo prosegue in nottata con Palmeiras e Internacional che si scontrano senza esclusione di colpi all’Allianz Parque rimediando un meritato pareggio. Numerose da ambo le parti le occasioni che fanno gridare al gol i tifosi di Verdao e Colorado, ma ad imporsi per primo sugli ostici avversari è il Palmeiras che alla mezzora mette a segno la stoccata vincente grazie al corner del grande Ze Roberto, sul quale puntuale come un orologio giunge la testa di Hugo a ribadire in rete.

Autore: Lukaaz
Autore: Lukaaz

Al Verdao di Oliveira non basta però un solo gol per tenere testa ad un Colorado molto combattivo, trascinato dagli assoli di Ze Roberto, e pochi minuti dopo arriva la beffa di Moura, bravo ad impattare il pallone in area e gonfiare la rete che riporta il match in equilibrio. Cede il Palmeiras nei minuti finali ma le poco lucide trame offensive dell’Inter, che spreca numerose palle gol, si spengono: le sue squadre si fermano a quota 6 punti, con la formazione di Aguirre che colleziona il terzo, deludente pareggio consecutivo.

Allo stadio Ilha do Retiro lo Sport Recife continua la sua volata ai vertici della classifica riuscendo a colpire il Goias soltanto in extremis. Pratica estremamente difficile per il Leao di Baptista, che nella prima frazione di gara tenta invano di penetrare le maglie della retroguardia avversaria, ben schierate ed interpreti di un grande assetto difensivo.

Il Foguete di Dos Anjos mette in serie difficoltà il Leao, che chiuso nei propri spazi non riesce ad imprimere il solito ritmo al match neppure nella ripresa. A sbrogliare il filo di una matassa che rischiava di costare cara al Recife, giunge preziosa come l’oro una perla di Leite, che si fa trovare in area e con un poderoso destro a giro propiziato dal cross di Joeliton infrange le speranze dell’Esmeraldino. La beffa arriva al 90′ e consente al Leao di portarsi a ben 11 punti, secondi in classifica insieme alla Ponte Preta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy