Calciomercato Genoa, apre il cantiere di Preziosi: sarà asse con il Milan

Ancora qualche giorno e potrà nuovamente partire l’ennesima rivoluzione in casa Genoa. Già certi gli arrivi di Bruno Gomes e Suso; il primo verrà tesserato dopo essersi allenato per alcuni mesi a Pegli, il secondo è in prestito dal Milan.

Quelli di Suso potrebbe non essere l’unico movimento in entrata con il club rossonero: in maglia rossoblu potrebbe arrivare anche Christian Zapata a puntellare la difesa, specialmente se dovesse partire De Maio e uno tra Figueiras e Cissokho. Anche Rodrigo Ely potrebbe avere la stessa sorte.

Zapata Fonte: bolognafc.it
Zapata Fonte: bolognafc.it

Ma le trattative non finirebbero qui: tutti questi arrivi potrebbero essere compensati dall’eccellente cessione di Diego Perotti, perfetto per le trame offensive del Milan e che piace molto a dirigenza e allenatore. Il buco potrebbe essere coperto dal prestito temporaneo di Sthepan El Shaarawy. Il Monaco non vuole riscattarlo dal Milan a giugno e cerca una destinazione immediata al giocatore. L’italo egiziano di proprietà del Milan, almeno se non scatterà l’obbligatorietà del riscatto al tetto di presenze, e cresciuto nelle giovanili genoane, ha però un ingaggio importante.

Tra le trattative che non coinvolgono il Milan, da segnalare lo stallo per Luca Rigoni, che vuole solo il grifone ma a cui il presidente del Palermo Zamparini preferirebbe non cedere per scambiarlo con Cigarini dell’Atalanta. In tutto ciò potrebbe inserirsi Nocerino, se l’affare fosse destinato a protrarsi troppo. Vive anche le piste Floro Flores, in ribasso nelle gerarchie del Sassuolo e cavallo di ritorno a Genoa e Mpoku del Chievo Verona, giocatore di indiscutibile talento ma chiuso nel club clivense.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *