Cesena-Pro Vercelli 2-1: romagnoli sempre in partita, finale emozionante dei piemontesi!

Al Manuzzi è andata in scena una gara viva ed elettrizzante.

Cesena Fonte: Thomas Berardi
Cesena Fonte: Thomas Berardi

2 a 1 il risultato finale per il Cesena. Romagnoli sempre in partita, la Pro Vercelli ha impensierito poco gli uomini di Drago. Padroni di casa in avanti con Kessiè al 43′, raddoppio di Falco al 70′. I piemontesi si svegliano solo nel finale con il gol della bandiera di Mustacchio. Ultimi minuti di gara emozionanti con l’espulsione di Pigliacelli al 94′. Di seguito la cronaca del match. 

Partita viva fin da subito. Al 4′ si fa avanti la Pro Vercelli con Marchi che si inserisce dalla destra e prova il tiro, ma Gomis è bravo a chiudere. Pochi istanti dopo risponde il Cesena con Konè che dalla sinistra mette in mezzo una palla per Ciano, Pigliacelli neutralizza la sfera. I padroni di casa hanno subito un’altra opportunità con Sensi: il suo tiro dalla media distanza termina fuori di poco.  La prima vera occasione della gara arriva al 14′. Spunto di Marchi per Beretta che tutto solo non riesce a coordinarsi e la palla termina sul fondo. Passano 3′ per vedere una bella sponda di Scavone per Ardizzone che tenta la conclusione: Magnusson devia con il corpo e salva i suoi.  Partita intensa soprattutto in favore dei piemontesi che si riaffacciano in area di rigore con i tentativi di cross del solito Marchi: difesa avversaria attenta nonostante i numerosi rischi. Nel finale del primo tempo i romagnoli iniziano a governare il possesso palla e a rendersi più pericolosi. Al 43′ si sblocca la gara: cross di Ciano che viene spazzato via di testa da Legati e sulla respinta Kessiè prova il destro al volo che colpisce il palo interno e finisce in rete. Gli uomini di Drago, galvanizzati dal gol, ci riprovano con Falco dalla distanza, bravo Pigliacelli ad alzare la palla sopra la traversa. La prima frazione di gioco finisce sull’ 1 a 0 per i romagnoli.

La ripresa inizia bene per i padroni di casa che continuano ad affacciarsi in area avversaria. Al 49′ il colpo di testa di Djuric finisce tra le braccia di Pigliacelli, al 53′ la conclusione di Falco viene respinta dalla difesa piemontese. Dopo 3′ ennesima occasione per la formazione di Drago: grande discesa di Kessiè, traversone pericoloso, ma Budel spazza via in qualche modo. Ancora Cesena al 67′ con Sensi dalla distanza: in tuffo Pigliacelli blocca la sfera. Un minuto dopo buona manovra emiliana che manda al tiro Ciano con la palla che finisce sul fondo e  distante dalla porta. Il gol è nell’area e al 70′ cambia il parziale: cross di Renzetti che pesca Falco in area che è bravo a battere sul tempo Pigliacelli. Raddoppio del Cesena che continua ad avere il controllo del match. La Pro Vercelli cerca di riaprire la partita, ma le azioni sono sterili e non creano nessun pericolo dalle parti di Gomis. Le uniche occasioni giungono dal lato di Mammarella, ma la difesa del Cesena è ordinata e non si fa impensierire. Romagnoli che all’89’ ha l’ennesima occasione con Ciano dalla distanza, Pigliacelli attento. I piemontesi accorciano al 90′: il solito Mammarella scodella un cross che trova la testa di Mustacchio che prima colpisce il palo e poi insacca da distanza ravvicinata. Finale elettrizzante con la Pro Vercelli tutti in avanti alla ricerca del pareggio. Nell’ultima occasione su calcio d’angolo l’arbitro fischia il finale: Pigliacelli ha qualche parola da dire al direttore di gara e viene espulso. Finisce, così, il posticipo: 2 a 1 per i romagnoli.

 

CESENA (4-3-1-2): Gomis, Perico, Lucchini, Magnusson, Renzetti, Kiessè, Sensi (dall’ 87′ Valzania), Konè, Falco (dall’84’ Garritano), Djuric (dal 75′ Ragusa), Ciano. All. Drago

PRO VERCELLI (4-3-1-2): Pigliacelli, Berra, Coly, Legati, Mammarella, Scavone, Budel (dal 64′ Mustacchio), Ardizzone, Rossi (dal 77’Sprocati), Marchi (dal 72′ Malonga), Beretta. All. Foscarini

ARBITRO: Manganiello

MARCATORI: Kessiè al 43′, Falco al 70′ (C), Mustacchio al 90′.

AMMONITI: Ciano al 46′, Perico al 61′ (C); Rossi al 35′, Berra al 56′ (PV)

ESPULSI: Pigliacelli al 94′

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *