Chelsea, Mourinho spavaldo: “Non ho bisogno di rassicurazioni, la squadra è con me”

José Mourinho parla dopo la sconfitta in Coppa Di Lega contro lo Stoke City rimediata ai calci di rigore.

José Mourinho (fonte: Jon Candy, Flickr.com)
José Mourinho (fonte: Jon Candy, Flickr.com)

Il periodo per il Chelsea è assolutamente nero. La squadra londinese è in crisi totale in Premier League dove viaggia nei bassifondi della classifica, lontanissima dalla zona Champions, vero obiettivo dichiarato da Mourinho recentemente. Ecco le parole dette dal portoghese nel post partita:

“Non ho bisogno di rassicurazioni da parte di nessuno, la mia situazione è fantastica. Domani avrò un giorno libero e sarò con la mia fantastica famiglia. Io dormo bene ogni notte e giovedì sarà un gioro guuale a quelli che ho vissuto negli ultimi 15 anni. Se pensate che i giocatori remino contro di me, siano contro di me e non giochino per vincere le partite, è triste e mancate di rispetto a loro. Per me sarebbe facile dire che loro giocano contro di me, giustificherei il motivo delle sconfitte ma la verità è che abbiamo giocato bene. I ragazzi hanno fatto il massimo e cercato di mandare un segnale a chi parla e scrive male di loro, un messaggio per dire siete degli stupidi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *