Euro 2016, la Svezia travolte il Montenegro. Bene Slovacchia e Svizzera

Nella quinta giornata delle qualificazioni ad Euro 2016 che si disputerà in Francia il prossimo anno c’è da registrare la vittoria larga della Svezia che supera agevolmente il Montenegro. Vince anche la Slovacchia con il punteggio di 2-0 sulla Repubblica di Macedonia, mentre finisce 1-2 tra Lituania e Svizzera.

Ibrahimovic Foto di Илья Хохлов - Wikipedia
Ibrahimovic Foto di Илья Хохлов – Wikipedia

Svezia-Montenegro: 3-1

Vittoria solare per gli scandinavi che in casa non sbagliano e superano senza grossi patemi il Montenegro trascinati da un grande Ibrahimovic. Primo tempo che vede la Svezia andare in vantaggio al minuto 38′ quando un’azione corale spendida porta al cross il giocatore del Cagliari Ekdal che serve un pallone preciso per la testa di Marcus Berg che firma il vantaggio. Il punteggio prende una piega per i padroni di casa quando Ibrahimovic decide di regalare spettacolo: prima fa il 2-0 (40′) con un destro che vede il goffo tentativo di parata di Poleksic, poi la chiude quando lanciato in profondità gela ancora il portiere avversario. Nella ripresa arriva il 3-1 degli ospiti che vengono benificiati di un rigore (netto) per fallo di Johansson che stende in area Mugosa: dal dischetto va Damjanovic che firma il risultato finale.

Slovacchia-Rep. di Macedonia: 2-1

Vince la Slovacchia che in casa supera la Macedonia con una partita sofferta ma che vede arrivare i tre punti. Primo tempo che vede il vantaggio dei padroni di casa dopo soli otto minuti grazie al gol di Salata che stacca di testa da buona posizione firmando l’1-0. Il risultato cambia ancora quando Marek Hamsik (38′) si infila in area e scarta il portiere avversario prima di toccare il pallone in rete per il 2-0. Ripresa che vede il gol della Macedonia che accorcia le distanze con Ademi che da angolo riesce a riportare in partita i suoi, prima però che l’espulsione di Asami tolga ogni speranza agli ospiti.

Lituania-Svizzera: 1-2

Vittoria all’ultimo respiro in terra straniera per la Svizzera di Inler e Lichtstenier che vince 2-1 in casa della Lituania. Partita che non si sblocca nel primo tempo, ma cambia nella ripresa quando i lituani vanno in vantaggio grazie alla rete di Chernykh che si libera in area e fredda Benaglio con un sinistro angolato. Pareggio degli svizzeri che arriva grazie ad un preciso colpo di testa di Drmic che fa 1-1, prima del gol vittoria che porta la firma del giocatore dell’Inter Shaqiri che fa esplodere i suoi tifosi quando servito in profondità fredda il portiere avversario sul palo lontano da pochi passi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy