Fiorentina-Chievo 1-0: Sanchez in gol nel primo successo viola

Nel giorno della festa dei 90 anni l Fiorentina trova il suo primo successo in questa Serie A contro un Chievo a due facce che nella ripresa sembrava poter infastidire i viola.

Fonte: Federico Berni
Fonte: Federico Berni

La prima frazione di gioco si sviluppa su ritmi non troppo alti: la Fiorentina va in palleggio con Ilicic e Tello cercando di liberare spazi con Kalinic ma deve subito rinunciare Vecino che dopo appena 5’ lascia il campo a Badelj per infortunio.

Il Chievo aspetta ma non trova le ripartenze e soffrendo la giornata negativa di Birsa fatica ad affacciarsi nella metà campo avversaria. La prima occasione della Fiorentina arriva su un’accelerazione guidata da Ilicic che lascia il pallone a Borja Valero fermato da una deviazione prima e dalle mani di Sorrentino poi. Sul calcio d’angolo seguente però si sblocca la partita: Ilicic la mette in mezzo e Carlos Sanchez fa sbucare la sua testa fra quelle di Dainelli e Cesar e sigla il suo primo gol in Serie A.

Il Chievo non trova una vera e propria reazione ma su una ripartenza Meggiorini colpisce involontariamente la testa di Tatarusanu che si fa male in uscita bassa ed è costretto ad uscire.

Nella ripresa le squadre sono più lunghe e lo spettacolo ne beneficia: il Chievo tiene di più il pallone e in un’occasione riesce anche a spaventare Lezzerini; la Fiorentina si fa viva più che altro in contropiede e colpisce una clamorosa traversa con Ilicic nell’azione che sembrava dover decidere la gara. Poi ancora una punizione dello sloveno da buona posizione viene sprecata e le occasioni ere e proprie finiscono qui.

La Fiorentina si prende 3 punti meritati e si mette finalmente in carreggiata anche se esce con tre infortunati ed una condizione fisica da migliorare; per il Chievo prova opacissima nel primo tempo e più positiva nella ripresa ma per fare punti in un campo così ci voleva ben altro.

LE PAGELLE

Fiorentina: Tatarusanu 6 (dal 40’ Lezzerini 6); Alonso 6; Astori 6,5; Tomovic 6; Milic 6; Carlos Sanchez 6,5 (dal 59’ Bernardeschi 5,5); Vecino s.v. (dal 6’ Badelj 6); Tello 6, Borja Valero 6,5; Iliic 7; kalinic 6.

Chievo: Sorrentino 6; Gobbi 6; Cesar 5,5; Dainelli 6,5; Cacciatore 6; Hetemaj 5,5; Radovanovic 5; Castro 5,5; Birsa 5 (dal 71’ Pellisier 6), Inglese 6 (dall’85’ Jallow s.v.); Meggiorini 5,5 (dall’83’ Rigoni s.v.).