Inter, Moratti: “Non sono stanco ma meglio lasciare”

Giorno di Assemblea dei Soci in casa Inter e l’ex presidente Massimo Moratti si è intrattenuto nel post con i giornalisti di FcInternews.

Fonte: inter.it
Fonte: inter.it

Queste le risposte dell’ex patron:

“Non voglio sicuramente rimanere come qualcuno di intoccabile che va contro il progetto della società. C’è un rapporto talmente buono con gli azionisti e l’Inter ovviamente che non si parla di questo e quindi la mia disponibilità per essere utile alla società per crescere c’è senza dubbio”.

C’è già stata la disponibilità da parte di qualcuno ad acquistare queste quote?
“Ho letto sui giornali ma è talmente falso, non ho mai avuto contatti in tal senso”.

Al momento nessun passo indietro?
“Ma neanche avanti, se ti accorgi che c’è simpatia, affetto ma qualcun altro può essere piu’ utile lo pensi, poi decidono gli altri”.

Lei è coinvolto in questo progetto?
“Sono coinvolto e va bene così ma il tempo passa quindi vediamo”.

Stanco dopo tanti anni?
“Ho lasciato qualche anno fa, ma non sono stanco. Penso che è bello essere necessari e se non lo si sente meglio fare altro”.

Come va il club dal punto di vista del bilancio appena approvato?
“Molto bene, c’è entusiasmo, stanno lavorando molto bene, ho visto Thohir e i soci tranquilli e pensano molto alla parte calcistica e questo è molto bello. Anche per questo penso che ormai abbiano l’esperienza necessaria a continuare da soli”.

Non c’è il rischio che poi l’Inter le manchi?
“Io sono tifoso per cui non mi mancherà. Ma comunque non ho deciso nulla è solo una disponibilità, poi se ne parlerà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *