Liga: al Bernabeu il Real cala il poker

Il pomeriggio di Liga si apre con un poker del Real Madrid all’Atlhetic Bilbao, con la doppietta di Rolando e le reti di James Rodriguez e Kroos.

cristiano ronaldo
Cristiano Ronaldo. Fonte: Jan SOLO (flickr.com)

Al Bernabeu il Real regala semore molti gol: 20 complessivi in quattro gare da quando Zidane siede in panchina. Non fa eccezione la sfida col Bilbao, che si sblocca dopo appena 3 minuti: filtrante di Benzema per Ronaldo che entra in area, torna sul destro e lascia partire un interno violento che non lascia scampo a Iraizoz. Passano 7 minuti e la difesa dei blancos combina la frittata: Varane sbaglia il retropassaggio per Navas che con un balzo evita l’autorete ma non il tap-in di Eraso. Il Real traballa e rischia di andare sotto: prima Aduriz colpisce la traversa, poi De Marcos spreca una ghiotta chance. Gol sbagliato-gol subito: al 37′ James Rodriguez si inventa un mancino a giro dai 25 metri che vale il nuovo vantaggio.

SPORTING GIJON-RAYO VALLECANO 2-2: Spettacolare gara all’Estadio Municipal El Molinón, in una sfida che non ha visto prevalere nessuna delle due squadre. I padroni di casa del Gijon sono riusciti ad andare in vantaggio per due volte, venendo però raggiunti da Miku nella prima frazione e da Jozabed nella seconda. Il terzultimo posto rimane lì a pochi passi.

VILLARREAL-MALAGA 1-0: Il Villarreal supera per 1-0 il Malaga e, continuando la sua serie positiva, si conferma al quarto posto in campionato. Al Madrigal, a decidere il match è una rete realizzata da Soldado che, al 18′, realizza con una precisa conclusione sfruttando un assist di Baptistao. In virtù di questo risultato, il Sottomarino Giallo sale a quota 48, il Malaga resta fermo a 30.

VALENCIA-ESPANYOL 2-1: Il Valencia supera per 2-1 l’Espanyol in  rimonta e, dopo due ko di fila, torna a muovere la sua classifica. Al Mestalla sono stati gli ospiti a trovare il vantaggio al 52′ grazie ad un preciso colpo di testa sugli sviluppi di un corner. Al 71′ il pareggio dei padroni di casa con Negredo mentre a fissare il risultato sul definitivo 2-1 è stato Cheryshev di testa. Il Valencia sale a quota 28 in classifica, l’Espanyol resta fermo a 22.

Il match delle 22.05 tra La Coruna e Betis finisce con un pareggio per 2-2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *