Milan, ascolta Nesta: “Per Mihajlovic è una grande chance”

Gradito ritorno oggi a Milanello, dove a fare visita alla truppa rossonera durante la sessione mattutina si è rivisto l’ex difensore del Milan Alessandro Nesta, capace dal 2002 al 2012 di vincere da protagonista con la casacca meneghina due scudetti, due Champions League, due Supercoppe Italiane, una Coppa Italia, due Supercoppe Europee e un Mondiale per club.

Alessandro Nesta fonte foto: Wikipedia - milan-fiorentina_del_06_05_07_(14) from Toscanafotonotizie.it  Roberto Vicario
Alessandro Nesta fonte foto: Wikipedia – milan-fiorentina_del_06_05_07_(14) from Toscanafotonotizie.it Roberto Vicario

Nesta, che ha smesso con il calcio giocato qualche mese fa per intraprendere la carriera di allenatore, si è fermato a salutare l’amico e compagno di mille battaglie in campo ai tempi della Lazio Sinisa Mihajlovic, con cui ha formato una buonissima coppia difensiva ai tempi dell’epopea di Sven Goran Eriksson sulla panchina biancoceleste. Ai microfoni di Milan Channel l’ex numero 13 di Lazio e Milan ha parlato dell’avvio di stagione rossonero e delle prospettive del club con Mihajlovic in panchina. Queste le sue dichiarazioni: “Per la prima volta torno qui a Milanello da quando me ne sono andato. È una bella sensazione, ho rivisto tante persone che mi sono state accanto negli anni al Milan e mi ha fatto piacere. Ho parlato con Sinisa visto che mi sto affacciando anche io alla carriera di allenatore, ed è stata una chiacchierata molto interessante. Per lui quella del Milan è una grande chance, sono certo che non fallirà perché le basi per fare bene ci sono. Sinisa sapeva giocare a calcio in campo, è una persona preparata e credo che al Milan oggi manchi solo un pizzico di continuità in più nei risultati”.

Francesco Tusi

Francesco Tusi

Amante del calcio, metafora più vera della vita in tutte le sue innumerevoli sfaccettature. Amante del mare, della sua vastità e della sua sconfinata bellezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *