Milan, l’agente di Bacca spiega: “Ha sempre ammirato i rossoneri, convincerlo fu facile”

Finalmente riemerso, dopo alcune giornate difficili, Carlos Bacca è così diventato ormai il perno dell’attacco milanista.

Arrivato dal Siviglia durante il mercato estivo, il suo agente,  Sergio Barila, racconta i motivi che lo hanno portato in Italia.

Fonte: Inter.it
Fonte: Inter.it

 

Queste le sue dichiarazioni rilasciate a Gianlucadimarzio.com.

Si parte dalla passione di Bacca per il Milan: “Sai quando da piccolino guardi sempre quella squadra lì, fino a sognarla un po’? Succede che i bambini s’invaghiscano di Real o Barcellona e Carlos ha sempre ammirato il Milan. In Colombia si è sempre seguito molto il campionato italiano e Carlos aveva quel pallino rossonero. Una volta parlando di club europei in generale è proprio emersa questa sua passione per il Milan, mi disse che gli ha sempre fatto ‘grande ilusión'”. 

Per questo, rivela l’agente, il suo arrivo a Milano è stato privo di grandi intoppi: “Galliani parlò con il ragazzo sì, ma Carlos portava dentro quel desiderio di giocare nel Milan che non ci volle molto per convincerlo, anzi. Lui stava bene a Siviglia, la sua famiglia stava bene a Siviglia. Ma il Milan era uno dei pochi club per cui poteva andarsene”.

Infine Barila parla anche di altre offerte ricevute per il suo assistito: “Altre offerte? Anche da altri club italiani. Spagnoli? Si certo, in Spagna varie squadre stavano monitorando la sua situazione ma non era per nulla facile trattare con il Siviglia: o si pagava la clausola o niente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *