Premier League, Kane trascina il Tottenham: 2-0 sull’Aston Villa

L’Aston Villa trova la quinta sconfitta consecutiva contro un Tottenham sempre più lanciato verso la vetta della classifica, distante al momento soltanto due punti. Grande prova di Dele Alli ed Harry Kane, autori rispettivamente degli assist e dei goal che hanno deciso la gara.

Tottenham
Harry Kane, Tottenhm. Fonte: Wikipedia

A dominare la partita sono sicuramente gli Spurs: tanto possesso palla e tante occasioni per gli uomini di Pochettino, qualche chance soltanto un contropiede invece per l’Aston Villa. Ad accendere la gara dopo soltanto quattro minuti di gioco è Harry Kane con un missile al veleno dal limite dell’area, ma la palla colpisce in pieno la traversa.

Il meritato vantaggio arriva pochi secondi prima dell’intervallo, quando Alli pesca Kane all’interno dell’area: l’attaccante inglese questa volta non sbaglia e manda il pallone direttamente alle spalle di Guzan. Il raddoppio arriva proprio all’inizio della ripresa ed è sempre ad opera di Kane che, servito sempre da un Alli in forma straripante, batte ancora una volta il portiere avversario con un tiro che si insacca nel l’incrocio dei pali.

L’Aston Villa, ormai annichilito, prova a contenere le sfuriate offensive del Tottenham che con Lamela si rende pericoloso più di una volta. I Villans provano a riaprire la partita nei minuti finali, ma non trovano il goal che avrebbe salvato almeno l’orgoglio.

Sempre più vicina la retrocessione per gli uomini di Garde Remi, ultimi con soltanto 16 punti; continua invece la favola degli Spurs, sempre secondi in classifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *