Serie A, Atalanta-Genoa 0-2: Dzemaili e Pavoletti spaccano la partita, bergamaschi in crisi nera

All’ Atleti Azzurri d’Italia si decide tutto nel finale.  

Fonte immagine: Simone Gamberini
Fonte immagine: Simone Gamberini

Atalanta-Genoa è finita 2 a 0 per i liguri che spaccano la partita in due minuti grazie alle reti di Dzemaili e Pavoletti. Match con poche emozioni fino al 78′. Per i bergamaschi è la quarta sconfitta consecutiva, il Genoa respira e si prepara alla scalata. Di seguito la cronaca del match. 

Il primo tempo inizia in modo vivace da entrambe le parti. La gara si fa a centrocampo dove le due formazioni cercano di prevalere e costruire ripartenze che poi svaniscono per una grande attenzione difensiva. La prima occasione è per i bergamaschi che al 15′ si ritrovano in area di rigore avversaria, prima con Bellini e poi con Denis, ma l’azione sfuma tra la tanta mischia che si va a creare. Il match scorre senza grandi sussulti, più propositiva l’Atalanta che fa male al Genoa soprattutto sulle fasce. Denis ci riprova al 41′ su assist di Gomez, ma Perin si distende senza problemi e blocca la sfera. Nel secondo minuto di recupero si svegliano gli ospiti con Rincon che colpisce la parte alta della traversa.

La ripresa vede un buon avvio dei liguri. I bergamaschi creano sempre azioni pericolose, ma arrivano poco al tiro. Gli uomini di Gasperini giocano sicuramente meglio della prima frazione di grazie all’entrata di Diego Capel che ha portato vivacità al reparro offensivo e qualche assist a Pavoletti. Al 73′ è ancora il Genoa ad andare ad un passo dal vantaggio. Bel cross di Laxalt per Pavoletti che in girata trova la deviazione di Cigarini. Dopo aver creato tanto gli ospiti trovano il gol: grande rete di Dzemaili appena entrato che raccoglie in girata il traversone di Rincon. I liguri ingranano e trovano dopo appena due minuti il raddoppio con il solito Pavoletti che raccoglie l’invito di Laxalt dopo una sua solita discesa. Gli ospiti si difendono bene dagli ultimi attacchi dei bergamaschi, come al 93′ dove un bell’intervento di Perin nega la gioa del gol a D’Alessandro. A Bergamo finisce 2 a 0 per il Genoa dopo un buon secondo tempo.

TABELLINO:

Atalanta (4-3-3): Sportiello 5.5; Bellini 5.5 (dall’82’ Monachello s.v.); Toloi 5; Paletta 6; Brivio 6; Grassi 6 (Dal 70′ Migliaccio 5.5); Cigarini 6.5; Kurtic 6 (Dall’82’ Estigaribbia s.v.); D’Alessandro 6.5; Denis 5; Gomez 6.5. All. Reja 5.5

Genoa (4-3-3): Perin 6; Izzo 6; Muñoz 4.5; Burdisso 6; Ansaldi 6.5; Rincon 6.5; Tachtsidis 6; Rigoni 5.5 (Dal 68′ Dzemaili 7;  Laxalt 6.5 Suso 5.5 (Dal 46′ Diego Capel 6.5) ; Pavoletti 7. All. Gasperini 6.5

Ammoniti: al 25′ Cigarini, al 50′ Paletta, al 90′ D’Alessandro (A); al 28′ Suso, all’87’ Izzo (G)

Espulsi: nessuno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *