Serie A, il Napoli si impone sul Torino per 2-1

Ancora una volta il Napoli risponde alla Roma con la coppia Higuain-Callejon che permette ai partenopei di mantenere la seconda posizione in classifica. Il Torino si risveglia solamente nel secondo tempo, mettendo in difficoltà Reina più volte fino al triplice fischio.

Fonte: Pagina Facebook "Foto Calcio Napoli - Danilo Rossetti"
Fonte: Pagina Facebook “Foto Calcio Napoli – Danilo Rossetti”

Dominio assoluto della squadra di Sarri nel primo tempo: i partenopei partono subito all’attacco, guidati da Hamsik ed Higuain. Dopo la rete annullata a Belotti per fuorigioco, gli azzurri aprono le marcature al 12′ con il solito Pipita Higuain che, servito da Hamsik, beffa la difesa granata con un preciso diagonale. Il Torino prova ad alzare il baricentro, ma ad andare in gol al 19′ è ancora il Napoli, questa volta con un tap-in di Callejon mandato in rete ancora una volta dal capitano Hamsik.

Su entrambi i gol la difesa di Venuta appare distratta e poco compatta e prima dell’intervallo concede ai partenopei molti spazi per sfiorare il tris che chiuderebbe virtualmente la partita già nel primo tempo.

Nella ripresa però la musica cambia: i granata trovano il coraggio giusto per reagire e mettono in difficoltà Reina con il tentativo di Peres al 55′. Il Napoli prova ancora a pungere con Higuain, ma al 66′ il Torino riapre i giochi con il tiro di Peres che scavalca Reina e si deposita in rete.

Nei minuti di recupero i padroni di casa restano in inferiorità numerica a causa dell’esplosione di Vives per somma di ammonizioni; il Napoli però non approfitta della situazione e si limita ad amministrare il vantaggio è bloccare tre punti preziosi che valgono il secondo posto. Scivola all’undicesima posizione il Torino, a -1 dal Genoa vincitore nel derby della lanterna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *