Serie A, solo pari per la Juventus a Bologna: 0-0 senza emozioni

Nell’anticipo della 26esima di Serie A, la Juventus impatta a Bologna non andando oltre lo 0-0 dopo i 90 minuti di gioco.

evra juventus
Patrice Evra (fonte: Muhammad Ashiq, commons wikimedia.org)

Primo tempo non eccezionale delle due squadre che regalano poco spettacolo, creando poco e dando vita ad una partita molto combattuta e fallosa. La prima occasione capita alla Juventus con Evra che di testa da angolo stacca in solitaria ma non centra la rete. Intorno alla metà della prima frazione anche il Bologna si fa vedere con una conclusione dai 25 metri di Destro che Buffon respinge, favorendo il tentativo di Donsah che di collo destro dal limite dell’area mette fuori. Succede poco altro prima della fine del primo tempo, con la Juventus che si fa vedere ancora con il terzino francese Evra che prova a sfruttare una mischia in area per calciare di mezza rovesciata mancando lo specchio della porta da buona posizione.
Nella ripresa succede pochissimo. La Juventus prova ad alzare i ritmi ma il Bologna è in assoluto controllo e non rischia praticamente mai. Qualche tentativo sporco da lontano o qualche fraseggio piuttosto lento, niente più. Fino all’80esimo quando arriva qualche emozione finale: la Juventus va vicina al vantaggio con un sinistro a lato di Pogba liberato da Marchisio, poi è Giaccherini che spreca al volo da posizione laterale. Morata è l’ultimo ad alzare bandiera bianca con un destro che Mirante mette in angolo. Niente da fare, la Juventus si ferma a 15 vittorie consecutive, ottimo punto per un Bologna da ritmo europeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *