Serie A, Udinese-Juventus 0-4, le pagelle friulane: difesa disastrosa, Badu di cuore

Al Friuli la 20a giornata di Serie A è terminata 0-4 a favore dei bianconeri.

Stadio Friuli - Udinese Fonte: Sandro Schachner - wikipedia.org
Stadio Friuli – Udinese Fonte: Sandro Schachner – wikipedia.org

Udinese schiacciato sin dal primo tempo, dalle reti di Khedira, Alex Sandro e doppietta di Dybala. Andiamo a leggere le pagelle della formazione di casa.

Karnezis 4,5: Colpevole, in modo disastroso, sulla punizione di Dybala. Inoltre, è una giornata pienamente negativa per lui e per i suoi compagni, vista la netta sconfitta.

Felipe 5: Commette molti falli, alcuni davvero inutili. Difende male, coprendo poco gli spazi.

Danilo 4: Disastroso è dire poco, soprattutto per il suo inutile fallo su Mandzukic, così provocando il rigore e l’espulsione.

Wague 5: Distratto sugli inserimenti dei giocatori juventini, in particolar modo per le fughe di Khedira. (55′, Hertaux 5)

Edenilson 5: In fase offensiva dà poco, aiutando in maniera scarsa i compagni. Salva minimamente la parte difensiva.

Iturra 5,5: Aggressivo e determinato nel bel mezzo del centrocampo, con vari spunti offensivi, ma bene anche in retroguardia.

Lodi 5,5: Prova a spaventare Buffon su punizione, ma la saracinesca era già chiusa, o meglio, non si è proprio aperta quest’oggi. Smista decenti palloni a centrocampo, ma l’attacco ha saputo sfruttare ben poco.

Badu 6: Tanta corsa e caparbietà, ecco il Badu di oggi. Voglia, tanta, anche sullo 0-4. Dà l’anima e il cuore per 90 minuti, creando anche qualcosa di concreto. Guasta solo l’ammonizione.

Widmer 5: Non riesce a contrastare Alex Sandro in maniera decisiva, perdendo colpi, e non pochi, su quella corsia.

Di Natale 5,5: Tanti tocchi soffici e deliziosi ad inventare qualcosa, ma nessuna occasione andata a buon fine. (59′, Zapata 5)

Thereau 5,5: Riesce qualche sponda, con tanta corsa messa in mostra. Ma quest’oggi si sta a digiuno di gol. (70′, Fernandes 5)

Flavio Ponissi

Flavio Ponissi

Sicignano Degli Alburni-Salerno. Aspirante giornalista sportivo. Amante del calcio, quello vero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *