Serie B, dilaga il Pescara: 4-0 sul Perugia

Nell posticipo della Serie B il Pescara espugna il Curi annientando il Perugia per 4-0. Bella prestazione per gli uomini di Oddo, bravi a dominare la partita fin dai primi minuti di gioco.

Fonte: pescaracalcio.com
Fonte: pescaracalcio.com

È dunque il Pescara ad avere in mano il pallino del gioco fin dall’inizio della partita: la squadra di Oddo sfiora più volte il vantaggio con Lapadula e Memushaj, ma la difesa del Perugia regge bene gli assalti degli avversari. Il grifo prova a reagire, ma al 25′ il Pescara passa in vantaggio con una clamorosa autorete di Rossi, autore di una goffa e sfortunata deviazione sul cross di Memushaj.

Il vantaggio rinvigorisce ancora di più il Pescara,narciso a trovare anche il secondo goal. A sfiorare ancora la rete è prima Lapadula, fermato da una parata in tuffo di Rosati; poi, tre minuti prima dell’intervallo, ci prova anche Caprari, ma il suo mancino termina oltre la porta.

Nella ripresa è sempre il Pescara ad essere la squadra più pericolosa. I biancazzurri trovano il meritato raddoppio al 67′, quando Lapadula riceve palla da Zampano, supera Rossi e sigla il suo dodicesimo goal in campionato. Soltanto tre minuti più tardi gli adriatici calano il tris e chiudono la partita grazie a Benali che deposita la palla in rete da pochi metri.

Il Perugia, ormai tramortito e senza idee, permette al Pescara di dilagare: la squadra di Oddo infatti al 70′ trova anche il poker grazie al bellissimo inserimento di Caprari servito da un ottimo tacco di Verre. Il Pescara consolida dunque il terzo posto in classifica, lasciando il Bari dietro di quattro punti. Terza sconfitta consecutiva invece per il Perugia, decimo in classifica assieme allo Spezia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *